Saltar al contenido

Quanto deve essere il tasso di conversione?

marzo 3, 2022

Marketing del tasso di conversione

Non dovrebbe essere una grande sorpresa, giusto? Alla fine, se la vostra azienda non cresce, è stagnante, e i rischi di essere stagnanti nel mezzo della quarta rivoluzione industriale sono grandi.

Anche se tutte le metriche menzionate nell’e-book sono importanti, ce n’è una che spicca tra le più importanti per la crescita: il tasso di conversione. Se avete già controllato il nostro glossario delle vendite, avete familiarità con alcuni termini come conversione, tasso di conversione e CRO.

Stando così le cose, in questo post, affronteremo questi problemi in modo più approfondito in modo che tu possa capire come utilizzare le strategie di CRO (Conversion Rate Optimisation) per aumentare i risultati e la crescita del tuo e-commerce.

Quando devi elaborare una strategia per il tuo e-commerce, gli obiettivi sono mirati, giusto?    A partire da questo punto, la conversione avviene quando un utente si comporta in modo tale da raggiungere quell’obiettivo aziendale.

Per esempio, se l’obiettivo è chiudere le vendite, quando un utente fa un acquisto attraverso il sito, si può dire che converte. In un altro contesto, per esempio, se l’obiettivo è quello di compilare un modulo all’interno dell’e-commerce, nel momento in cui l’utente inserisce i suoi dati e clicca sul pulsante per finire, convertirà.

Cos’è un buon tasso di conversione delle vendite?

Un tasso di conversione del 20% può essere molto alto per un’azienda ma basso per un’altra, a seconda delle strategie applicate in tutto il funnel, gli obiettivi fissati e il comportamento di ogni utente durante il percorso di acquisto.

Quali sono gli esempi di KPI?

KPI è l’acronimo di Key Performance Indicators, che può essere tradotto in inglese come “indicatori chiave di prestazione”. Questi indicatori sono costituiti da variabili, fattori o unità di misura che servono a generare strategie nei dipartimenti di un’azienda.

Come sono classificati i KPI?

Indicatori qualitativi o quantitativi

I KPI che misurano le opinioni e le percezioni sono generalmente considerati qualitativi, mentre quelli che misurano i numeri sono quantitativi. Tuttavia, la maggior parte è rappresentata in forma numerica.

Tasso di conversione delle vendite

Tuttavia, i principali studi sul tasso di conversione affermano che il CR medio è tra l’1% e il 3%. Questo significa che, per ogni 100 utenti, da 1 a 3 di loro eseguono l’azione che vogliamo.

Se vogliamo aumentare il tasso di conversione, è necessario realizzare un’analisi esaustiva delle conversioni. Per fare questo, dobbiamo definire obiettivi e funnel di conversione e quindi essere in grado di conoscere il comportamento dei nostri utenti.

Sarà sempre una cattiva pratica regolare principalmente sulle conversioni di vendita. Bisogna considerare i fattori che contribuiscono a una conversione. Se si tiene conto di questo, allora si vedrà il vero successo delle strategie digitali. Tuttavia, l’ottimizzazione del tasso di conversione è tanto importante quanto il calcolo del tasso di conversione stesso. Non è lo stesso raggiungere 5.000 visite e 50 obiettivi raggiunti che raggiungere 5.000 visite e 1.500 obiettivi raggiunti.

Anche se bisogna notare che il tasso di conversione non è sempre basato sulle vendite effettuate. Se il nostro modo di lavorare il sito web fosse basato sulla pubblicità invece che sulla vendita di prodotti e servizi, si dovrebbe fare un altro studio dettagliato. Se vuoi saperne di più su questo e altri argomenti, iscriviti ai nostri corsi online di web marketing e certificati.

Perché i KPI sono importanti?

“I KPI sono molto importanti perché permettono di monitorare l’andamento del piano di marketing… … In altre parole, grazie a questi indicatori chiave, i responsabili delle azioni di marketing possono ottenere informazioni rilevanti sulla strategia aziendale e prendere le decisioni giuste.

Cos’è il KPI e come viene calcolato?

Potremmo definire un KPI per le vendite come: Key Performance Indicator, cioè una misura percentuale per valutare il livello di performance di una strategia o tattica messa in atto per raggiungere gli obiettivi di vendita.

Come si crea un KPI?

Per far funzionare un KPI deve essere ben definito, strutturato e incorporare un feedback da più aree del vostro business. Un KPI dovrebbe affrontare le sfide e le opportunità uniche del vostro business. Gli indicatori che scegliete dovrebbero essere una finestra sul vostro rendimento attuale rispetto ai vostri obiettivi.

Tasso di conversione medio

Se hai un business ecommerce, probabilmente passi giorni a pensare a come aumentare le tue vendite. E per questo non solo hai bisogno che più persone visitino il tuo negozio online, ma anche che queste visite siano convertite in clienti. È qui che vogliamo arrivare!

CRO sta per Conversion Rate Optimization. Si tratta di un insieme di tecniche che mirano a migliorare le prestazioni di un e-commerce in termini di tasso di conversione.

Il tasso di conversione del marketing è la metrica degli utenti che hanno eseguito un’azione specifica: visitare il sito web, scaricare un coupon o un ebook, iscriversi alla newsletter o fare una domanda via chat.

Il tasso di conversione delle vendite è la metrica associata agli acquisti effettuati. L’obiettivo è quello di calcolare la conversione di diversi canali o strategie e come impattano sugli acquirenti, sia incentivandoli che estendendo il loro processo di acquisto.

Spesso, un basso tasso di conversione è legato a messaggi confusi, difficili da capire o poco persuasivi. Per questo è fondamentale che tu ti assicuri che i testi del tuo negozio online siano chiari e precisi.

Quanto può essere importante il monitoraggio dei KPI in un’azienda?

5 vantaggi dei KPI

Forniscono le informazioni di cui il manager ha bisogno per ogni fase del processo. Forniscono una maggiore precisione nel processo decisionale. Forniscono una maggiore efficienza ed efficacia nei processi. Maggiore velocità, migliore comprensione e trasparenza nella comunicazione dei risultati.

Quanto è importante l’uso dei KPI per raggiungere gli obiettivi strategici?

Aiutando a ridurre la complessità della performance organizzativa a un piccolo numero di indicatori chiave, i KPI facilitano il processo decisionale e in definitiva aiutano a migliorare la performance organizzativa.

Come si calcola il KPI delle vendite?

Per calcolare questo kpi delle vendite devi dividere il numero di ordini per il numero di opportunità generate. La cifra ottenuta viene moltiplicata per 100 e questo risultato è il tasso di conversione espresso in percentuale.

Come calcolare il tasso di conversione

Il tasso di conversione è una delle metriche più importanti per misurare se le tue strategie stanno avendo l’effetto previsto. Ma molti imprenditori non sanno ancora come calcolarlo o tendono a metterlo in relazione con le vendite.

Contrariamente a quanto molti pensano, questo tasso non si riferisce solo alle vendite completate, ma a tutti i risultati ottenuti con azioni di marketing, come la compilazione di moduli di registrazione, il download di materiale ricco, la richiesta di un preventivo e l’iscrizione a una newsletter, tra gli altri.

Attraverso il tasso di conversione hai la possibilità di monitorare i risultati delle tue azioni di marketing e persino confrontare due periodi di tempo per sapere quali strategie sono state più efficaci nell’attrarre traffico, catturare lead e fare vendite.

Dipende dal valore che hai investito per fare gli annunci, quanto hai speso per creare il corso e, soprattutto, il valore del prodotto. Se il corso è costato 1.000 dollari, Silvia ha fatto 290.000 dollari di vendite al lancio. Anche detraendo i costi operativi, quel valore è ancora molto espressivo, giusto?

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad