Saltar al contenido

Quali delle seguenti tipologie di database NoSQL sono più semplici?

febrero 9, 2022
Quali delle seguenti tipologie di database NoSQL sono più semplici?

Nosql vs sql

In un post precedente vi abbiamo parlato dei database SQL (Structured Query Language), che sono il modello di Database Management System (DBMS) più usato e si basano su un concetto matematico chiamato relazione.

Questa relazione è una matrice composta da righe e colonne ad incastro, che stabilisce collegamenti tra i dati e immagina una tabella separata per ogni relazione esistente con i propri record e attributi. Questo modello aggiunge, cancella o aggiorna righe di dati, gestisce ogni dettaglio del database e recupera sottoinsiemi di dati per l’analisi e l’elaborazione delle transazioni.

Vale la pena ricordare che i database a cui ci riferiamo sono strutture specializzate che permettono ai sistemi informatici di immagazzinare, gestire e recuperare dati in modo ordinato, e di accedervi da qualsiasi parte del mondo. L’importanza di conoscerli e gestirli è che praticamente tutti i sistemi moderni si basano sui database.

Cosa sono gli esempi di database NoSQL?

Esempi di questo tipo sono Cassandra, BigTable o HBase. Questo tipo memorizza le informazioni come un documento, di solito usando una struttura semplice come JSON o XML e dove una chiave unica è usata per ogni record. … Esempi di questo tipo sono MongoDB o CouchDB.

Cosa significa che un database è NoSQL?

I database NoSQL (“Not Only SQL”) appartengono al modello non relazionale. Le principali caratteristiche e vantaggi di questo tipo sono: SQL non è il principale linguaggio di interrogazione/modifica, anche se è supportato, da cui il nome Not Only SQL. I dati non devono essere memorizzati in tabelle.

Cosa sono i database SQL e NoSQL?

SQL permette di combinare in modo efficiente diverse tabelle per estrarre informazioni correlate, mentre NoSQL non lo fa o lo fa solo in misura molto limitata. NoSQL permette di distribuire grandi quantità di informazioni, mentre SQL facilita la distribuzione di database relazionali.

Vantaggi e svantaggi del database Nosql

Con la nascita dei moderni database, questo problema si è notevolmente ridotto, ma è vero che ci sono aziende che hanno interi dipartimenti dedicati a questo scopo, e ci sono anche numerose aziende che si dedicano esclusivamente all’elaborazione e allo stoccaggio dei dati. Questo è dovuto all’enorme aumento della quantità di dati che abbiamo al giorno d’oggi e alla necessità di memorizzarli.

Questo ha fatto sì che i team incaricati di questo compito si siano dovuti specializzare in questo settore, poiché al giorno d’oggi non abbiamo solo bisogno di immagazzinare dati, ma anche di elaborarli.

D’altra parte, ci sono i database dinamici, che, a differenza dei precedenti, sono progettati per memorizzare e modificare i dati, come il prezzo di un chilo di pomodori, poiché il prezzo dei prodotti cambia nel tempo.

I database gerarchici sono organizzati come un albero, quindi abbiamo nodi genitori e nodi figli. I nodi genitori hanno diversi figli, e i figli possono avere solo un genitore, ma un figlio può essere un genitore di altri nodi che pendono da esso. Tutti questi nodi devono pendere da una radice che sarà il genitore di tutti i nodi. Questi database sono stati i primi ad apparire e sono stati utilizzati nei sistemi di prenotazione di hotel, voli, ecc.

Dove si usano i database NoSQL?

I database NoSQL sono ideali per molte applicazioni moderne, come il mobile, il web e il gioco, che richiedono database flessibili, scalabili, ad alte prestazioni e altamente funzionali per fornire esperienze utente eccellenti.

Cos’è un motore di database ed esempi?

Un motore di database (o motore di archiviazione) è il componente software sottostante che un sistema di gestione di database (DBMS) usa per creare, leggere, aggiornare e cancellare (CRUD) i dati da un database.

Dove si usa il NoSQL?

I principali progetti in cui si suggerisce di usare NoSQL sono: Reti sociali. Sviluppo web. Sviluppo mobile.

D

In informatica, NoSQL (a volte chiamato “non solo SQL”) è una vasta classe di sistemi di gestione di database che differiscono dal classico modello RDBMS (Relational Database Management System) in aspetti importanti, in particolare che non usano SQL come linguaggio di interrogazione principale. I dati memorizzati non richiedono strutture fisse come le tabelle, di solito non supportano operazioni di JOIN, non garantiscono completamente ACID (atomicità, consistenza, isolamento e durabilità) e di solito scalano bene orizzontalmente. I sistemi NoSQL sono talvolta chiamati “non solo SQL” per sottolineare il fatto che possono anche supportare linguaggi di interrogazione simili a SQL.

In questo senso, i database NoSQL sono spesso altamente ottimizzati per le operazioni di recupero e aggregazione, e tipicamente non offrono molto di più della funzionalità di memorizzazione dei record (ad esempio, la memorizzazione dei valori chiave). La perdita di flessibilità di runtime, rispetto ai sistemi SQL classici, è compensata da guadagni significativi in scalabilità e prestazioni quando si tratta di certi modelli di dati.[citazione necessaria][citazione necessaria

Qual è la differenza tra SQL e NoSQL?

SQL è usato in molteplici applicazioni di tutti i tipi, NoSQL è usato principalmente per i Big Data (ad esempio nelle reti sociali). I database SQL forniscono la coerenza dei dati (integrità). Tuttavia, NoSQL, quando si cerca la velocità, non si concentra su questa caratteristica.

Qual è l’origine dei database NoSQL?

Basi di dati NoSQL

Questo tipo di database ha iniziato a nascere nel 1998 e non sono stati creati da un’azienda specifica, ma sono stati concepiti da diverse aziende e gruppi indipendenti che cercavano soluzioni specifiche ai loro problemi.

Cos’è un tipo di dati in SQL?

I database SQL sono i database più utilizzati oggi. Consistono in database relazionali che usano il cosiddetto linguaggio SQL, cioè Structured Query Language. Un database SQL è composto da tabelle con righe e colonne.

Esempi di Nosql

D’altra parte, gli AP DB danno la priorità alla disponibilità. Questo significa che, in caso di guasto (o se il nodo primario è occupato), il sistema tirerà una delle repliche sui nodi secondari. Questo significa che restituiranno sempre dei risultati, ma corriamo il rischio che questo guasto (o operazione simultanea) possa aver causato la perdita di informazioni in modo che due query diano risultati diversi. Queste soluzioni saranno ideali quando cerchiamo la risposta a una domanda in ogni momento, anche se questa informazione non è accurata al 100%, quindi possiamo applicarle nell’uso di reti sociali o sistemi che richiedono query in tempo reale.

È importante notare che, anche se i database noSQL generalmente ruotano intorno a queste proprietà, questo non significa che tutti i database noSQL saranno conformi a tutti loro, né che tutti i database noSQL saranno ugualmente efficaci nel rispettare tutte le proprietà. Infatti, i DB noSQL sono divisi in diversi tipi, orientati a soddisfare alcune priorità o altre secondo le diverse esigenze. Andremo più in dettaglio su questi aspetti nelle sezioni seguenti.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad