Saltar al contenido

Quale Web Server?

marzo 30, 2022

Esempi di server web

Un altro grande problema è che RPC (Remote Procedure Call) è stato usato per comunicare tra i diversi nodi. Questo, oltre a presentare alcuni problemi di sicurezza, ha lo svantaggio che la sua implementazione in un ambiente come Internet è quasi impossibile (molti firewall bloccano questo tipo di messaggi, il che rende praticamente impossibile la comunicazione tra due computer collegati via Internet). I servizi web sono emersi per realizzare finalmente la tanto attesa comunicazione tra diverse piattaforme. Oggi, molti sistemi legacy si stanno spostando verso i servizi web. È per questo che nel 1999 si cominciò a proporre un nuovo standard, che avrebbe finito per utilizzare XML, SOAP, WSDL e UDDI.

Negli anni 1990 Internet ha reso possibile la connessione di computer su scala globale. All’inizio la connessione era tra PC e server attraverso il browser Internet. All’inizio di questo secolo divenne chiaro che c’era la necessità di permettere ai computer collegati a Internet di comunicare tra loro. Da allora, un nuovo modello di calcolo distribuito chiamato servizi Web basati su XML sta prendendo forma. L’obiettivo è quello di permettere a sistemi eterogenei all’interno e all’esterno dell’impresa di comunicare tra loro. Questa comunicazione è indipendente dal sistema operativo, dal linguaggio o dal modello di programmazione. Per raggiungere questo obiettivo, sono stati sviluppati degli standard. Il consorzio Internet http://www.w3c.org era responsabile della creazione e del mantenimento di questi standard.

Cos’è un server

Un server web opera utilizzando il protocollo HTTP, dal livello applicazione del modello OSI. Il protocollo HTTP è tipicamente assegnato alla porta TCP 80. Le richieste al server sono di solito fatte via HTTP usando il metodo di richiesta GET, dove la risorsa è richiesta tramite l’URL al server web. GET /index.html HTTP/1.1

Il browser, tramite l’interfaccia utente, permette all’utente di fare una o più richieste web. L’interfaccia utente o ambiente utente è l’insieme degli elementi del browser che permettono di effettuare attivamente la richiesta. Una richiesta web può essere fatta non solo attraverso un browser, ma anche con qualsiasi strumento abilitato al web, come una console di comando Telnet.

È un pezzo di contenuto web, testo, immagine e altri elementi, che si collega a un indirizzo web. Quando si clicca su un collegamento ipertestuale, il browser genera una richiesta GET automatica all’URL di quel link.

Tutti i browser includono una barra degli indirizzi attraverso la quale è possibile accedere manualmente a qualsiasi URL, in modo che il browser generi una richiesta GET automatica a quell’URL ogni volta che l’utente desidera farlo.

Tipi di server web

Il server web è uno spazio di archiviazione in cui vengono immagazzinati tutti i file relativi a un determinato sito web: testo, immagini, video, ecc. È anche responsabile della loro visualizzazione agli utenti attraverso i browser web. Lo spazio offerto da questi server per ospitare siti web è noto come hosting.

Il metodo GET viene utilizzato quando si richiede la rappresentazione di una risorsa specifica. Ha lo scopo di recuperare i dati. Quindi, è per recuperare qualsiasi tipo di informazione identificata dal Request-URI. Così, se il Request-URI si riferisce a un processo di produzione di dati, sono i dati generati che vengono restituiti come risposta, non il testo sorgente del processo.

Questo è il secondo tipo di richiesta HTTP più utilizzato a livello globale. I dati che vengono inviati al server sono contenuti nel corpo della richiesta stessa con le intestazioni HTTP corrispondenti alla richiesta. Nella stragrande maggioranza dei casi si tratta di moduli web, in cui i dati vengono criptati per essere inviati al server in modo totalmente sicuro.  La struttura di una richiesta POST in un server web è la seguente.

Caratteristiche di un server web

I server web sono, in forma molto semplificata, programmi che vengono installati su un computer per renderlo permanentemente connesso a Internet e in grado di rispondere alle richieste degli utenti.

Gli usi più comuni sono l’immagazzinamento, l’elaborazione e la consegna di pagine web, così come i programmi legati al web e alle intranet, come il funzionamento della posta elettronica e il trasferimento di file FTP. Tuttavia, possono essere utilizzati anche in stampanti, router, webcam o reti locali.

Il grande vantaggio di Apache è che è open source, quindi può essere personalizzato ed esteso da moduli senza influenzare la base del server. È anche uno dei più stabili, il che lo rende un’opzione molto conveniente, e la maggior parte delle falle di sicurezza che sono state scoperte in passato potrebbero essere sfruttate solo da utenti locali.

Come già detto, ci sono molti altri modelli di server web, come LiteSpeed, Tomcat, Node.js o IBM, che, nonostante siano in minoranza, hanno il loro posto, di solito tra i profili specializzati.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad