Saltar al contenido

Quale cloud scegliere 2021?

abril 10, 2022
Quale cloud scegliere 2021?

Tabella comparativa del cloud storage

La prima cosa è essere chiari su ciò per cui lo userete e su quali sono le vostre esigenze. Il punto di partenza dell’articolo è creare la propria nuvola (altri usi comuni sono backup online, server o centri multimediali), ma da qui ci sono molte varianti, come lo spazio di cui abbiamo bisogno e se supporta la modifica successiva, come è il suo software di gestione, il rumore che fanno, tra gli altri.

Un server NAS permette di salvare file come documenti, foto, video su internet in modo da potervi accedere in seguito da computer, cellulari o tablet ovunque vi troviate, purché abbiate una connessione.

Ogni marca ha il suo sistema operativo, quindi se siete abituati al solito sistema operativo come Windows o macOS e non siete molto tecnologici, il salto e la curva di apprendimento possono essere più pronunciati, soprattutto nei modelli più completi.

Così, troveremo soluzioni di marche specifiche basate su Linux con e ottimizzate dal produttore, come Synology DiskStation Manager, QTS di Qnap, My Cloud di WD, e altri gratuiti come FreeNAS, NASlite, Openfiler, adatti all’installazione su qualsiasi computer.

Esempi di servizi cloud

Ci sono dozzine di servizi che rientrano in questo termine generale (cloud storage) e molti utenti li chiamano intercambiabilmente cloud copy, online storage, unità online, file hosting, data storage, ecc.

Tale risorsa si trova di solito (ma non sempre) su un server ospitato in un centro dati insieme a centinaia di altri server. Il processo avviene su Internet attraverso una connessione sicura e con un’applicazione dedicata o tramite un browser web.

Il filo conduttore di questi tre annunci è il cloud storage e dato che ci sono probabilmente più di tre miliardi di account Android, ognuno con almeno 15GB di dati, questo è un sacco di bit e byte.

Nel febbraio 2021, la società di ricerca Trendfocus ha rivelato che il numero di hard disk spediti è in caduta libera e che le spedizioni anno su anno hanno subito un calo del 18%, in particolare nel mercato dei consumatori.

I dischi rigidi aziendali da 3,5 pollici, che alimentano i fornitori di cloud storage, hanno rappresentato il 62% di tutta la capacità spedita e solo il 23% delle unità, pur registrando una crescita impressionante del 12%. In altre parole, sembra che Seagate, WDC e Toshiba, i tre produttori di hard disk rimanenti, stiano spedendo quanti più hard disk aziendali ad alta capacità possibile.

Piattaforme di cloud storage

Vedremo quali sono i migliori, se sono a pagamento o gratuiti, e discuteremo le loro diverse caratteristiche e vantaggi rispetto alla concorrenza. E ricordate, se volete il vostro cloud storage, potete optare per un NAS.

Il cloud storage è esattamente questo, dischi rigidi per l’archiviazione dei dati, ma a cui si può accedere solo con una connessione Internet. Con loro abbiamo praticamente tutti i vantaggi possibili, tranne il fatto che non possiamo accedervi se non abbiamo una connessione di rete. Questi dischi rigidi sono situati dietro un server con alta protezione contro gli attacchi e disposti in array RAID in modo che i nostri dati non vadano persi se un disco rigido si guasta, poiché i dati sarebbero replicati su più unità.

Si chiama cloud proprio perché non conosciamo la sua posizione fisica, in linea di principio, e inoltre possiamo vederli o accedervi da qualsiasi parte del mondo semplicemente avendo Internet e i nostri dati di accesso. Dietro di loro, naturalmente, c’è un team di manutenzione tecnica e anche di supporto agli utenti in modo che nulla si guasti, e molti di loro offrono una certa quantità di storage senza pagare un solo euro. Quindi cosa mangiano queste persone? Beh, dalla fornitura di servizi alle aziende, dalla pubblicità, da altri servizi o dagli account a pagamento che offrono più vantaggi.

Qual è il miglior cloud storage gratuito

Se volete utilizzare i vantaggi della collaborazione nel cloud senza perdere il controllo completo sui vostri dati, potete realizzare il vostro desiderio ospitando il vostro servizio di cloud server. Due delle soluzioni che possono essere gestite su qualsiasi server e spazio web sono ownCloud e Nextcloud, le cui differenze e somiglianze sono presentate qui in dettaglio.

I supporti portatili per l’archiviazione dei dati, come i CD o le chiavette USB, sono ancora utilizzati per il backup o il trasferimento dei dati da un dispositivo all’altro, ma sempre più utenti optano per soluzioni di cloud storage, che permettono di trasferire questo compito a un server esterno. Sai cos’è il cloud storage e come funziona?

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad