Saltar al contenido

Quale architettura web viene utilizzata dai siti web?

abril 9, 2022
Quale architettura web viene utilizzata dai siti web?

Esempi di architettura web

Se avete o state creando o ottimizzando il vostro sito web, prestate attenzione a questo contenuto, perché parleremo dell’architettura di un sito web, che è l’asse trasversale del SEO. Che non è altro che l’organizzazione delle pagine, degli URL, dei link interni e di tutto ciò che lo compone per ottimizzarne la struttura.

Ma prima di andare avanti con l’argomento dell’architettura del sito web, è importante sapere esattamente cos’è. Non è altro che una gerarchia di informazioni su una piattaforma web; un po’ come la struttura di una pagina web, e le categorie che ne fanno parte al fine di personalizzarla per il posizionamento nei motori di ricerca.

Alcune definizioni centrali per conoscere e capire questa architettura sono legate alla tassonomia e all’antologia web. La tassonomia si riferisce alle diverse parole che segmentano un sito web, mentre l’antologia si riferisce alla relazione sostenuta tra le diverse tassonomie del web, dove sono generalmente collegate per mezzo di link interni inseriti nei post.

Architettura del sito web pdf

Norman Foster una volta disse che l’architetto deve essere due cose: ottimista e curioso. Oggi parleremo di architettura web e delle sue applicazioni. Se sei interessato a diventare un programmatore non puoi perderti questo articolo, capirai il motivo dell’ottimismo e della curiosità. Fai molta attenzione!

L’architettura web serve a facilitare il raggruppamento visivo dei contenuti di un sito web, sia per l’azienda che per l’utente. Oltre alla promozione delle vendite, benefici pubblicitari e altro, l’architettura web permette all’utente di navigare più facilmente e di eseguire rapidamente le diverse azioni stabilite dal sito.

L’architettura web è la gerarchia delle informazioni su un sito web. Come l’architettura tradizionale lavora sulla struttura di una costruzione, l’architettura web lavora sulla struttura di una pagina web e sulle categorie che la compongono per ottimizzarla per il posizionamento nei motori di ricerca.

L’architettura web mira a risolvere le esigenze di un business online: tra cui la vendita di prodotti, i servizi offerti online e la soddisfazione garantita dei clienti che contattano il business. Inoltre, è strettamente legato allo studio delle parole chiave e al modo di navigare tra i diversi contenuti di un sito web.

Architettura web orizzontale

Prendiamo come esempio un e-commerce. Il layout della griglia che usiamo, se ha una buona architettura, mostrerà i prodotti relativi al prodotto che stiamo cercando, così come altri link che possono essere di interesse per lo spettatore. Allo stesso modo, i prodotti saranno categorizzati in modo comprensibile e strutturato, rendendo facile la navigazione.

Proprio come gli utenti si aspettano di trovare certe categorie per trovare ciò che stanno cercando, così fanno i crawler menzionati nel punto precedente. Si aspettano di trovare un indice di pagine, una struttura, una parola chiave nei meta tag, h1, h2, h3 ecc. Fare tutti questi compiti off page faciliterà molto il lavoro dei robot, che indicizzeranno e tratteranno la nostra pagina come si deve 🙂

Un buon layout di griglia, una buona struttura di categorie e modelli è molto importante per ottenere il posizionamento. Tutto questo fa parte dell’architettura web, che è la prima pietra di tutto questo processo.

Essere proattivi vi aiuterà a rimanere concentrati e a non perdervi nel vostro compito. Se iniziate a creare pagine, categorie, post, ecc., è possibile che presto iniziate a fare cose senza senso, cadendo in errori strutturali.

Architettura web client-server

In ogni processo, sia SEO che di sviluppo web, c’è una fase che ha un’importanza eccezionale sul resto. Sappiamo esattamente cos’è e come può influenzare il nostro progetto?

Usiamo un’analogia molto semplice. Pensiamo a un grande negozio, un grande magazzino dove possiamo trovare una grande varietà di prodotti, compreso il cibo. Immaginiamo di comprare un televisore, e proprio accanto ad esso, quando vogliamo vedere i mobili per collocarlo in casa, vediamo una mensola con dei pomodori, accanto ad essa un cassetto con camicie e pantaloni.

Pensi che l’acquirente si farebbe una buona impressione del negozio o sarebbe in grado di comprare e trovare quello che cerca in poco tempo? Il cliente probabilmente se ne andrebbe senza comprare e se qualcuno gli chiedesse per strada qual è la specialità del negozio, sarebbe totalmente incapace di dirlo.

Questo tipo di incidente, dovuto a una cattiva architettura del sito, si verifica di solito nei grandi eCommerce dove non si presta la dovuta attenzione, lasciando le pagine dei prodotti non indicizzate lungo la strada e perdendo tutte le vendite organiche che ci porterebbero.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad