Saltar al contenido

Cosa significa principio di integrità dei dati?

abril 12, 2022
Cosa significa principio di integrità dei dati?

Cos’è l’integrità?

Parliamo regolarmente di sicurezza delle informazioni e lo facciamo, in molti casi, supponendo che noi e i nostri lettori siamo pienamente consapevoli di ciò che il termine implica. Senza dubbio è facile dedurre di cosa stiamo parlando, ma è anche facile capire che, in un mondo così tecnico e complesso, a volte la chiave sta nel saper definire con precisione e capire il termine stesso con cui stiamo lavorando.

Integrità: Il dizionario definisce il termine come “lo stato di ciò che è completo o ha tutte le sue parti”. L’integrità si riferisce alla qualità dell’informazione di essere corretta e immutata, mantenendo i suoi dati esattamente come sono stati generati, senza manipolazioni o alterazioni da parte di terzi. Questa integrità si perde quando l’informazione viene modificata o quando parte di essa viene cancellata, e una grande garanzia per mantenerla intatta è, come abbiamo menzionato in precedenti occasioni, la firma digitale.

Un aspetto legato all’integrità è l’autenticazione, una qualità che permette di identificare il generatore dell’informazione e che si ottiene con gli accessi utente corretti e con altri sistemi come la firma elettronica recentemente menzionata. Per alcuni, l’autenticazione sarebbe addirittura il “quarto pilastro” della sicurezza informatica.

Integrità referenziale nel database

La gestione delle informazioni si basa su tre pilastri fondamentali: riservatezza, integrità e disponibilità. La sicurezza delle informazioni applica barriere e procedure che proteggono l’accesso ai dati e permettono l’accesso solo alle persone autorizzate.

La sicurezza delle informazioni serve a proteggere i dati detenuti, gestiti e disponibili per una data organizzazione. Le nuove tecnologie hanno cambiato il modo in cui la sicurezza delle informazioni viene utilizzata ad un ritmo rapido.

Le società avanzate del nostro tempo sono chiamate società dell’informazione, poiché c’è un enorme volume di dati che viene elaborato, immagazzinato e trasmesso. Le organizzazioni considerano l’informazione come una risorsa molto importante e la considerano una priorità.    L’immagazzinamento, il trattamento e la trasmissione delle informazioni devono essere gestiti in modo efficace. In altre parole, possiamo dire che l’informazione è potere.

La sicurezza delle informazioni è l’implementazione di un insieme di misure tecniche volte a preservare la riservatezza, l’integrità e la disponibilità delle informazioni, e può anche includere altre proprietà come l’autenticità, la responsabilità e l’affidabilità.

Regole di integrità del database

Abbiamo già menzionato i principi della protezione dei dati in più di uno dei nostri post e articoli, ma cosa sono questi principi e cosa comportano? In questo articolo li guardiamo più in dettaglio.

In altre parole, sono diritti e principi di protezione dei dati personali che ogni controllore o elaboratore di dati deve tenere a mente quando raccoglie, elabora e trasferisce questo tipo di dati, se vuole rispettare il regime legale attuale.

Troviamo questi principi guida della protezione dei dati personali nell’articolo 5 del GDPR, nelle lettere da a) a f), che vedremo dettagliate nei punti seguenti, ma che possiamo elencare come segue:

Oltre a comparire nell’articolo 5 del GDPR, il considerando 26 di questo regolamento afferma anche che i principi della protezione dei dati dovrebbero applicarsi solo alle informazioni relative a una persona fisica identificata o identificabile. In altre parole, la loro applicazione non è necessaria quando i dati sono anonimi o non possono essere utilizzati per identificare una persona fisica.

Integrità oggettiva dei dati

Il concetto di ALCOA è comune in questo settore, poiché fornisce un quadro in cui le aziende possono garantire la qualità e la sicurezza dei dati e dei processi relativi alla documentazione e al trattamento dei dati sensibili con cui lavorano in forma digitale o cartacea.

Le agenzie di regolamentazione come la FDA (Food and Drug Administration) o l’EMA (European Medicines Agency) raccomandano di seguire i principi ALCOA per rispettare l’integrità dei dati nell’industria farmaceutica.

La FDA usa l’acronimo ALCOA+ per riferirsi agli attributi che i dati devono avere per essere accurati e coerenti, garantendo che siano attribuibili (chi ha fatto la registrazione dei dati e quando è stata fatta), leggibili (attuali e futuri), contemporanei (registrati nell’istante in cui vengono ottenuti) e originali (o in alternativa, copie convalidate), tra gli altri.

Rispettare le condizioni previste dalla regola ALCOA+ per garantire l’integrità dei dati aiuta a ridurre il rischio del business farmaceutico. In questo modo, siete preparati ad affrontare le ispezioni delle autorità che cercano di assicurarsi che voi rispettiate la garanzia di integrità dei dati nel ciclo di vita dei dati.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad