Saltar al contenido

Cosa si fa in Analisi 3?

abril 9, 2022
Cosa si fa in Analisi 3?

Esempio di analisi del testo

Intraprendere una ricerca comporta una serie di passi fondamentali, dall’impostazione del problema o della domanda di ricerca, alla scelta dei migliori strumenti e metodologie per la raccolta e l’analisi dei dati.

L’analisi dei dati è la scienza che esamina una serie di dati con lo scopo di trarre conclusioni sulle informazioni al fine di prendere decisioni, o semplicemente per espandere la conoscenza su una varietà di argomenti.

L’analisi dei dati consiste nel sottoporre i dati a delle operazioni, questo viene fatto con lo scopo di ottenere delle conclusioni precise che ci aiuteranno a raggiungere i nostri obiettivi, queste operazioni non possono essere definite in anticipo poiché la raccolta dei dati può rivelare alcune difficoltà.

Al giorno d’oggi, molte industrie usano l’analisi dei dati per trarre conclusioni e decidere le azioni da attuare. Vale la pena ricordare che la scienza usa anche l’analisi dei dati per testare o scartare teorie o modelli esistenti.

Tipi di analisi

Trasformate l’enorme volume di dati a disposizione della vostra azienda in decisioni intelligenti con l’aiuto del giusto processo di analisi dei dati. E puoi dare loro un valore pratico per te e il tuo staff mostrandoli in modo chiaro ed esplicito, in modo che siano più facili da assimilare.

Quanto tempo devo dedicarci, di quali informazioni ho bisogno per farlo, da dove prendo i dati, come misuro il processo, per cosa voglio analizzare le informazioni, da dove comincio, da dove comincio?

Prima di iniziare, dovreste definire lo scopo dell’analisi. L’analisi dei dati è di solito associata a problemi di business – cosa ti aspetti dall’analisi dei dati, come ti aiuterà a risolvere i problemi?

Lo scopo dovrebbe essere misurabile, chiaro e conciso. Impostarli in questo modo vi permetterà di avere un processo molto più preciso. Inoltre, è più facile decidere il tipo o i tipi di dati di cui avrete bisogno per trarre delle conclusioni.

Rispondendo a queste domande, probabilmente ne emergeranno altre: come ottimizzare la produzione, il personale è attualmente sottoutilizzato, ridurre il personale operativo è un’opzione, cambiare i fornitori di input, quali prodotti possono essere ritirati dal mercato?

Come condurre un’analisi

L’analisi descrittiva di solito inizia con un grande insieme di dati che a prima vista non offrono molte informazioni, ma che, utilizzando applicazioni software per il loro trattamento (pulizia, ordinamento, trasformazione, visualizzazione), permettono di esprimere in modo comprensibile ciò che è successo nelle organizzazioni. Con queste informazioni, si intraprendono azioni adeguate agli obiettivi dell’azienda.

Un esempio è costituito da tutte le informazioni sugli acquisti che una catena di supermercati raccoglie quotidianamente. Se si guardano solo le centinaia di migliaia o milioni di record che vengono prodotti quotidianamente, è difficile sapere come si è comportato il business rispetto a certi attributi.

Un altro esempio potrebbe essere la concessione di credito al consumo, un processo commerciale che è automatizzato. Con l’analisi descrittiva dei dati potremmo sapere quante domande la piattaforma ha elaborato, quante di queste domande hanno portato a un esborso, quante sono state respinte per ogni tipo di causa, qual è il tempo medio che ogni attività del processo ha impiegato, o quante hanno superato il tempo stabilito per completarle. In questo modo l’organizzazione può misurare il funzionamento del processo e mettere in atto azioni di miglioramento per raggiungere i suoi obiettivi.

Analisi di un testo

Il modo più semplice per capire l’analisi delle cause profonde è pensare ai problemi comuni. Se siamo malati e vomitiamo al lavoro, andremo dal medico e gli chiederemo di trovare la causa della nostra malattia. Se la nostra auto smette di funzionare, chiederemo a un meccanico di trovare la causa principale del problema. Se il nostro business è sottoperformante (o sovraperformante) in una certa area, cercheremo di scoprirne il motivo.

L’analisi delle cause profonde (RCA) è il processo di scoperta delle cause profonde dei problemi per identificare le soluzioni appropriate. La RCA parte dal presupposto che è molto più efficace prevenire e risolvere sistematicamente i problemi di fondo piuttosto che trattare i sintomi ad hoc e spegnere gli incendi.

L’analisi delle cause alla radice può essere eseguita con un insieme di principi, tecniche e metodologie che possono essere sfruttate per identificare le cause alla radice di un evento o di una tendenza. Guardando oltre la superficie di causa ed effetto, la RCA può mostrare dove i processi o i sistemi hanno fallito o hanno causato un problema in primo luogo.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad