Saltar al contenido

Cosa inventarsi per mettersi in malattia?

abril 7, 2022
Cosa inventarsi per mettersi in malattia?

Cosa succede se mi ammalo gravemente? Una guida per prendere

A volte le persone hanno difficoltà a dire se hanno un raffreddore o l’influenza, ma ci sono differenze tra loro. I sintomi di un raffreddore di solito arrivano più lentamente e sono meno gravi dei sintomi dell’influenza. I raffreddori raramente causano febbre o mal di testa.

Per diagnosticare l’influenza, i professionisti della salute prenderanno prima un’anamnesi e chiederanno i tuoi sintomi. Ci sono diversi test per l’influenza. Il tuo operatore sanitario farà un tampone all’interno del tuo naso o sul retro della tua gola. Il tampone sarà poi testato per il virus dell’influenza.

La maggior parte delle persone con l’influenza si riprende da sola senza cure mediche. Le persone con casi lievi di influenza dovrebbero rimanere a casa ed evitare il contatto con gli altri tranne che per le cure mediche.

Ma se hai i sintomi dell’influenza e sei in un gruppo ad alto rischio o sei molto malato o preoccupato per la tua condizione, contatta il tuo operatore sanitario. Potrebbe aver bisogno di una medicina antivirale per trattare l’influenza. Gli antivirali possono rendere la malattia più lieve e accorciare il tempo in cui si è malati. Possono anche prevenire gravi complicazioni dell’influenza. Di solito funzionano meglio quando si inizia a prenderli entro 2 giorni dalla malattia.

C

Anche se le malattie respiratorie come il raffreddore e la tosse fastidiosa sono molto comuni durante l’inverno, è importante non abbassare la guardia in termini di prevenzione per non cadere vittime di queste malattie in estate.

Può sembrare incredibile, ma le malattie respiratorie sono presenti anche durante l’estate e questo è in gran parte dovuto al contatto delle persone con gli sbalzi di temperatura e il tempo estremo di alcune regioni dove fa freddo durante una parte della giornata e caldo nell’altra.

Permettete alle correnti d’aria di entrare nella vostra casa, aprite porte e finestre, in questo modo non solo farete in modo che la vostra casa riceva una ventilazione naturale, ma ridurrete anche l’uso e l’esposizione all’aria condizionata e quindi l’impatto sul vostro corpo quando uscite di casa e affrontate il caldo sarà minore.

Per rispettare questo consiglio, il Dipartimento della Salute dello Stato di Nuevo Leon raccomanda di mangiare frutta e verdura che contengono vitamina A e C, come arance, mandarini e limoni, che manterranno il tuo sistema immunitario protetto. Inoltre, questi frutti sono molto gustosi, tieni conto che con loro puoi anche preparare deliziosi dessert e acque di frutta che oltre ad essere buone per il tuo corpo ti aiuteranno anche a mitigare il caldo intenso, essendo altamente rinfrescanti e idratanti.

Come si diffondono i germi e perché ci fanno ammalare?

È chiaro che la pulizia è uno dei compiti più gravosi della casa e uno di quelli a cui dedichiamo sempre meno tempo. Lo stile di vita odierno, scandito dal lavoro o dal tempo libero, ci rende difficile trovare ogni giorno il tempo da dedicare ai lavori domestici.

Ma mantenere la casa pulita non è solo qualcosa che aiuta a renderla più piacevole alla vista. Alcuni oggetti in casa possono diventare veri e propri nidi di germi e persino causare malattie se non vengono puliti regolarmente. Questi sono solo alcuni di loro.

Uno studio dell’Università del Colorado ha mostrato che il 30 per cento dei soffioni doccia ospita “livelli significativi” di un agente patogeno che può causare malattie polmonari. Si tratta del Mycobacterium avium, un batterio che causa sintomi simili a quelli della tubercolosi.

Quante volte avete sentito i dentisti dire che gli spazzolini dovrebbero essere cambiati ogni due o tre mesi? Se sei uno di quelli che seguono o meno questa raccomandazione, devi sapere che il 60% di questi utensili contiene batteri fecali. O almeno questo è ciò che ha concluso l’American Society for Microbiology in uno studio pubblicato nel 2015.

I migliori consigli per prevenire l’influenza

La febbre è un sintomo che si manifesta quando la normale temperatura corporea, che normalmente oscilla tra 36,5 e 37,5ºC, supera questi parametri, generando brividi, malessere generale e altri disturbi come mal di testa o dolori muscolari. Se in qualsiasi occasione, per qualsiasi motivo, hai provato ad aumentare la tua temperatura corporea o hai voluto fingere la febbre per saltare una giornata complicata o evitare una situazione scomoda e non ci sei riuscito, presta attenzione alle seguenti righe di questo articolo di unComo in cui ti diamo alcuni trucchi efficaci per ottenere la febbre velocemente.

Allo stesso modo, pratiche come mettersi molti strati di vestiti, avvolgersi al caldo con tutti i tipi di indumenti termici o foderati, mangiare cibi e liquidi molto caldi, che siano brodi, infusi, minestre, creme, stufati, ecc., contribuiranno anche ad aumentare la temperatura corporea in quel preciso momento e, di conseguenza, sarà molto più facile che la febbre si faccia sentire rapidamente. È stato dimostrato che gli alimenti ricchi di vitamina B sono quelli che aumentano di più la temperatura corporea, quindi puoi anche approfittarne e incorporarli nella tua dieta.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad