Saltar al contenido

Cosa bisogna sapere per fare la commessa?

abril 10, 2022
Cosa bisogna sapere per fare la commessa?

Come essere un venditore di successo

È anche essenziale conoscere e padroneggiare ciò che si vende. Per quanto tu sappia come approcciare il cliente, trattarlo bene, dargli il 100% di attenzione al momento della vendita, se non hai almeno una conoscenza di base di quello che stai vendendo probabilmente perderai la vendita, lasciando il cliente confuso o con dubbi al momento della tua attenzione. Coloro che non sono disposti a riqualificarsi saranno fuori dal mercato del lavoro in un tempo molto breve.

Conoscere il loro vero bisogno, perché quello che il cliente cerca non è sempre quello di cui ha veramente bisogno. Nella vita, dobbiamo anche imparare ad ascoltare di più e a parlare meno nei momenti giusti.

Dobbiamo essere sempre pronti a servire. Vendere qualcosa è molto più che avere semplicemente ciò che qualcuno sta cercando e scambiare quell’oggetto per un pagamento. Significa essere disposti a capire il reale bisogno del cliente, per non trasformare una vendita in una frustrazione. I venditori esperti sono sempre disposti a servire e a prendersi cura dei loro clienti.

Come essere un buon venditore di vestiti

La vendita diretta è uno dei mercati più rilevanti del mondo. Infatti, senza dubbio, la cosa principale per qualsiasi prodotto è essere conosciuto e vendere i benefici che genera. In questo articolo vi offriamo alcuni consigli su come essere un buon venditore.

1. Essere un esperto. Per generare vendite in questo settore, bisogna credere nel prodotto commercializzato, e offrirlo evidenziando i benefici che genera nella propria persona. È molto difficile avere successo se non si crede in quello che si vende. Inoltre, il primo (e più importante) passo è conoscere il settore in cui si opera.

2. Organizza la tua agenda. Il settore del mercato delle vendite è molto particolare, perché non è un lavoro “tradizionale” in cui un capo dà indicazioni. In questo campo tu sei il capo, il che è vantaggioso per alcune persone e non per altre, poiché molte persone si abituano allo schema di ricevere una guida da un superiore e quando non l’hanno si disorientano.

3. Espandere le reti di contatti. Uno dei pilastri di questo business sono i contatti, poiché attraverso di loro si promuovono i prodotti e loro, a loro volta, li raccomandano, per mezzo del già noto “passaparola”.

Come essere un venditore di successo pdf

In questa occasione, vorremmo condividere con voi alcuni consigli su come vendere meglio. Non importa se sei un imprenditore con i tuoi prodotti o se distribuisci i prodotti di un’azienda (abbigliamento, tecnologia, accessori, ecc.).

Se questi punti sono presi in considerazione, sarà più facile per il venditore seguire un processo di vendita e quando parla di un prodotto avrà molte più informazioni per presentare un prodotto in modo convincente.

Avere un processo di vendita non significa solo avere opuscoli con informazioni sul prodotto o avere un copione per le dimostrazioni. Anche se questi elementi sono di grande aiuto, avere un processo di vendita significa che:

Per esempio, quando qualcuno individua un problema o un’opportunità inizia a guardare le opzioni. Così il venditore può sedersi con il potenziale cliente per ascoltare e presentare il prodotto in modo che la persona possa decidere se ciò che viene venduto si adatta ai suoi bisogni.

Ci sono molti modi per affrontare questa situazione, come condividere un video dimostrativo, storie di successo di altri clienti, ecc. Tutto questo deve essere documentato e adattato man mano che si ottengono risultati. Ecco perché abbiamo detto all’inizio di questa sezione che non si tratta di avere materiali in vendita per il gusto di averli, ma di sapere quando usarli.

Consigli di vendita per principianti

Quando il team di vendita comincia a crescere, i responsabili delle vendite e i team di assunzione devono agire. Devono prima stabilire quali sono le caratteristiche di un buon venditore, poi assumere nuovi venditori in base a questa lista di qualità per assicurare la crescita della loro azienda.

Troppo spesso valutiamo un buon venditore in base alla sua esperienza, alla base di clienti esistente, o alla capacità di convincere, e valutare un venditore in base a queste caratteristiche superficiali è esattamente ciò che ci porta a fare errori di assunzione clamorosi. Soprattutto quando si decide chi sarà un membro della nostra squadra.

Come responsabili delle vendite, dobbiamo imparare ad assumere e valutare i membri del nostro team in modo più rigoroso. Concentrandosi in modo più dettagliato sulla personalità di un venditore e sulle abilità di vendita di base. Anche l’adattamento culturale che lui/lei fa con la nostra azienda e la nostra filosofia di vendita. Solo in questo modo saremo in grado di far crescere la nostra organizzazione in modo rapido ed efficace. Ma quali sono le caratteristiche di un buon venditore?

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad