Saltar al contenido

Come usare il telefono come VR?

abril 7, 2022
Come usare il telefono come VR?

Resident evil 7: biohazard

Se non puoi permetterti costose cuffie VR e sei seriamente intenzionato a provare il concetto di realtà virtuale, dovrai trovare un modo più economico per farlo. Beh, non è difficile da fare. Puoi facilmente trasformare il tuo smartphone in un visore VR seguendo questi semplici passi. In questo modo, sarete in grado di godere di questo concetto utilizzando il vostro smartphone e una scatola di realtà virtuale molto conveniente che è disponibile in diverse versioni sul mercato.

Non c’è niente di complicato nel processo. Anche se siamo agli inizi del concetto di realtà virtuale, se potete scaricare le applicazioni sul vostro smartphone Android, potete anche seguire questa semplice procedura. Ci sono una varietà di giochi e video per provare questo concetto.

Ora, i controlli necessari per il processo dipendono dal kit VR che state usando. Molti di loro hanno un singolo pulsante abilitato NFC. Ma in teoria, i giochi e le app VR possono anche essere collegati con il Bluetooth. Ovviamente, se volete un’esperienza più profonda e completa di questo concetto e vi piace la realtà virtuale, potete sempre passare a un HTC Vive o Oculus Rift. Ma ci sono anche molte opzioni sul mercato che si possono scegliere come l’Homido o il Freefly VR. Ma la qualità delle app e dei contenuti può essere imprevedibile.

Usare il cellulare come vr sul pc

Come faccio a mettere il mio telefono in modalità VR? Clicca sul simbolo degli occhiali per la realtà virtuale nella barra degli strumenti inferiore del tuo tour virtuale quando guardi il tour sul tuo smartphone. Il tuo telefono potrebbe apparire con questo messaggio, dicendoti di metterlo nel tuo visore Cardboard. Non dimenticare di disattivare il blocco dell’orientamento dello schermo e di ruotare il telefono in posizione orizzontale prima di metterlo nel visore. Accendilo e poi puoi iniziare. Ora non c’è bisogno di cliccare sugli hotspot, basta allineare il mirino con gli hotspot e il telefono ti porterà automaticamente alla prossima stanza. Si prega di notare che non vedrete le etichette informative in modalità VR – godetevi il vostro tour nella realtà virtuale! FAQ

Modalità VR su qualsiasi androide

Il tuo cellulare è quasi sempre a portata di mano, quindi perché non usarlo come telecomando per controllare la TV, la radio o quasi qualsiasi altra cosa con un telecomando? Grazie ai progressi della tecnologia – e ad altri che ci accompagnano letteralmente da decenni – il vostro telefono cellulare è la cosa più vicina a un telecomando universale che abbiamo.

Un Nokia del 2003 aveva una porta a infrarossi, ma il tuo telefono attuale ce l’ha? Anche se il sensore ha subito una sorta di rinascita nel 2014, oggi solo una manciata di marche lo includono ancora, in particolare Xiaomi e Huawei.

A differenza di altre tecnologie come Wi-Fi, Bluetooth o NFC, la porta a infrarossi deve essere esposta e visibile, quindi non dovresti avere problemi a trovarla sul tuo telefono. Tuttavia, siate consapevoli che a volte il suo aspetto è così discreto che può passare inosservato, come nell’immagine qui sotto, dove si può vedere la porta a infrarossi sullo Xiaomi Mi A1.

Se volete una prova più definitiva, potete installare un’applicazione di controllo remoto che richiede una porta a infrarossi, come AnyMote Universal Remote. La prima cosa che si ottiene quando si apre l’applicazione è un avviso che il telefono non ha una porta a infrarossi.

Visualizza lo schermo del cellulare in vr

Prima di buttarsi nell’acquisto di un clone di Cardboard (che chiamerò genericamente Cardboard, prendendo il marchio come prodotto) ci sono alcune cose da tenere a mente. Non sono molti, ma sono importanti per non fallire nel nostro acquisto.

La prima cosa da tenere a mente è che perché il Cardboard funzioni, il nostro cellulare deve avere un giroscopio. Cioè, deve rilevare il movimento quando muoviamo la testa, altrimenti l’esperienza non sarà soddisfacente. È un elemento che molti cellulari hanno, ma alcuni telefoni di fascia media e bassa no. Per esempio, il Moto G 2013 non lo fa. Può essere controllato con applicazioni come Antutu che guardano tutto l’hardware che ha il nostro dispositivo.

Una volta che siamo sicuri che il nostro telefono è sufficiente per diventare un dispositivo di realtà virtuale, dobbiamo scegliere la qualità della Carboard che vogliamo comprare. L’originale Cardboard è fatto di cartone, ma dobbiamo tener conto che ci sono modelli di plastica che sono più resistenti (e non si sporcano con il sudore, per esempio). Naturalmente, il prezzo sarà più alto.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad