Saltar al contenido

Come si usano i visori per realtà virtuale?

abril 10, 2022
Come si usano i visori per realtà virtuale?

Casa del terrore vr gioco di t

Definiamo innanzitutto cos’è la VR: un’interfaccia del computer che avvolge l’utente in un ambiente 3D immersivo, al di là di un semplice schermo. Attraverso una simulazione al computer, immagini e contenuti tentano di approssimare le sensazioni reali dei nostri sensi (tatto, udito, vista).

Per questo tipo di esperienza, sono necessari 2 componenti: un generatore di contenuti e un dispositivo di interazione. In questo caso, il generatore disegna le immagini in tempo reale e il dispositivo di interazione è il visualizzatore che riceve queste immagini.

Stazionario: qui, il generatore di contenuti è un PC. Così, l’utente deve essere a una certa distanza dal computer affinché il suo visore (cablato o wireless) possa ricevere la simulazione. Anche se la libertà di movimento dell’utente è ridotta, la grafica della simulazione è molto più realistica.

Mobile: Il generatore di contenuti è un processore mobile all’interno del visualizzatore stesso. Genera le immagini 3D e riceve informazioni direttamente dai sensori dello spettatore. Qui non ci sono cavi, ma la grafica è meno realistica a causa delle limitazioni del processore rispetto a un PC di fascia alta. C’è un’eccezione in questa categoria: gli zaini OMEN di HP. Questi sono letteralmente dei PC di fascia alta che si portano in giro e possono quindi creare immagini realistiche.

Come usare gli occhiali per la realtà virtuale con controllo

NYT VR e Vrse sono due delle app preferite tra quelle per Cardboard. Queste applicazioni hanno video simili a quelli che puoi trovare su YouTube. Le app di Cardboard sono pronte all’uso e facili da iniziare. Di cosa hai bisogno? Tutto ciò che serve è un dispositivo Android, un visore di realtà virtuale e il contenuto video appropriato.

NYT VR è l’app perfetta se vuoi guardare documentari e notizie. Il video può iniziare un po’ lento e glitchato, ma questi problemi sono stati risolti. L’applicazione è disponibile per Android e iPhone.

Vrse è l’app perfetta se vuoi un’esperienza di realtà virtuale cinematografica. Documentari, cortometraggi e spettacoli comici possono essere guardati con i tuoi occhiali VR e ti sentirai completamente immerso nell’esperienza cinematografica.

Per guardare i video locali sul tuo telefono Android, puoi scegliere di scaricare un video a 360 o di realtà virtuale da un sito web compatibile con il tuo dispositivo Android e il suo software, come Kolor eyes. Puoi facilmente riprodurre file video locali sul tuo telefono Android, purché tu abbia l’app corretta per i video a 360 o per la realtà virtuale.

Come usare gli occhiali per la realtà virtuale vr box

Una volta installata l’applicazione, la apriamo e dobbiamo configurarla per accoppiare il nostro dispositivo mobile con gli occhiali. Questo passo è molto semplice, soprattutto se abbiamo il tag NFC (una specie di codice QR) sui nostri occhiali. Se non ce l’abbiamo, clicchiamo su “Skip” e apparirà una nuova schermata dove possiamo scegliere una delle applicazioni di realtà virtuale installate sul nostro dispositivo. Per impostazione predefinita, queste applicazioni sono “Cardboard Demos” e “360 Video Channel”. Clicchiamo, per esempio, sul primo e mettiamo il cellulare negli occhiali. Indossiamo gli occhiali e inizia l’esperienza virtuale. Possiamo selezionare tra le opzioni “Tutorial”, “Guida turistica”, “Mostra”, “Giornata ventosa”, “Terra”, “I miei video” e “Sfera fotografica”.

Gli occhiali per la realtà virtuale possono essere utilizzati con qualsiasi telefono cellulare

Usare o configurare gli occhiali di realtà virtuale, anche se sembra un compito piuttosto semplice, dobbiamo prendere in considerazione alcuni aspetti quando mettiamo il telefono cellulare e lo configuriamo, al fine di godere degli occhiali virtuali per cellulari, con tutte le sue possibilità di un’esperienza a 360 gradi, e che sia il più immersivo e sicuro possibile.

Inoltre, gli occhiali VR, sono conosciuti come occhiali di realtà virtuale per smartphone o telefono cellulare, ma in ogni caso, vediamo gli occhiali di realtà virtuale come funzionano, o occhiali VR, e quali cose dobbiamo prendere in considerazione quando si tratta di mettere i nostri giochi vr 360.

Quando hai installato l’applicazione Cardboard sul tuo smartphone, la prima cosa che questa applicazione ti chiederà è che tipo di visore di realtà virtuale hai in tuo possesso, e per questo devi “scansionare” il codice QR con lo schermo del cellulare attraverso la fotocamera del tuo telefono.

Ogni modello di occhiali di realtà aumentata o casco di realtà virtuale si inserisce in modo diverso, tuttavia, partiremo dalla premessa che abbiamo già il nostro smartphone all’interno dei nostri occhiali VR (o 360º) con lo schermo centrato e avendo regolato le cinghie di fissaggio alla nostra testa (né troppo strette né troppo larghe poiché dobbiamo muovere comodamente la testa in tutte le direzioni).

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad