Saltar al contenido

Come si fa un business plan per una start up?

abril 7, 2022
Come si fa un business plan per una start up?

Inviare commenti

Quando si decide di investire i propri risparmi in un’impresa, un business plan è il primo passo per mettere in ordine le proprie idee e risorse. Avendo una guida per il funzionamento del vostro business, le possibilità che sia redditizio sono più alte, perché la proposta di valore è più chiara, le finanze, i processi e le azioni saranno meglio organizzate e focalizzate a lungo termine.

Il business plan è un documento che identifica e pianifica gli obiettivi e la redditività di un business. Include informazioni dettagliate sull’identità del business, il funzionamento, i costi e il potenziale di crescita.

È la prima lettera di presentazione, quindi è molto importante che tu definisca dove vuoi andare con il prodotto o servizio che offri. Puoi anche includere l’organigramma della tua azienda, la sua posizione fisica, la portata geografica e le funzioni generali di ogni dipendente.

PRO TIP: identificate i punti di forza e le aree di miglioramento del vostro business facendo un’analisi SWOT (Strengths, Weaknesses, Opportunities and Threats). Ricordate che i punti di forza e di debolezza parlano della vostra azienda internamente e le opportunità e le minacce descrivono i fattori esterni che la influenzano.

Come progettare piani per

Tutti i business plan hanno più o meno le stesse sezioni, ma quando raggiungono la scrivania dell’investitore alcuni rimangono dove sono e altri vanno nella temuta colonna “li leggerò più tardi”. Se volete che il vostro sia uno di quelli che suscitano l’interesse anche dei più impassibili, continuate a leggere.

Per cominciare, bisogna chiarire alcune nozioni di base. Un business plan è una metodologia che sistematizza e integra le attività che saranno necessarie affinché un’idea imprenditoriale diventi un’azienda e che sprigiona aspettative che dimostrano che è redditizia. In altre parole, è il gancio per attirare un investitore e dirgli che la nostra idea è grande e molto redditizia.

È uno strumento di comunicazione per vendere un’idea originale e serve ad attrarre e convincere le persone che hanno le risorse per realizzarla. Ma oltre a raccogliere fondi, il business plan è anche lo strumento migliore per valutare la fattibilità del tuo business.

Qual è la differenza tra un business plan e un piano aziendale?  Il primo si riferisce di solito a un’impresa in fase di avviamento e deve necessariamente includere informazioni sulle procedure per la costituzione dell’impresa e i requisiti per l’avvio della stessa.

Esempi di business plan pdf

L’elaborazione o lo schema del business plan o del portafoglio è responsabilità degli agenti economici che si propongono di pianificare l’attività. Questo programma deve contenere il funzionamento delle diverse aree dell’organizzazione. Queste funzioni mantengono relazioni di dipendenza, quindi è essenziale fornire al piano un ordine funzionale. Quello che segue è uno schema di sviluppo in cui viene mostrato quanto sopra:

Questo è un business plan semplice e facile da gestire per tutti. Dovrebbe includere i principali elementi del business plan come, per esempio, la strategia da seguire, gli obiettivi, le cifre economiche, i budget, ecc.

Esempi di strategie di business plan

Da Hubspot. Non tutte le idee di business sono buone. Per esempio, il mio amico Eric una volta ha avuto l’idea di fare un telefono cellulare che potesse essere usato anche come una pistola stordente. Come potete immaginare, non è il miglior prodotto da portare sul mercato.

Un business plan è un documento vivente che stabilisce i dettagli del tuo business. Copre tutti i tipi di informazioni, compreso ciò che il vostro business venderà, quale sarà la sua struttura, quale sarà il mercato, quale sarà il vostro piano per vendere il prodotto o servizio, quali finanziamenti saranno necessari, quali sono le vostre proiezioni finanziarie, e quali permessi, locazioni o altra documentazione avrete bisogno.

In sostanza, un business plan ti aiuta a dimostrare (agli altri e a te stesso) se la tua idea di business è valida o meno. È il modo migliore per prendere tempo, guardare la tua idea in modo olistico e risolvere i problemi che possono sorgere in futuro prima ancora di iniziare questo viaggio.

Questa pubblicazione ti dà consigli per scrivere un buon business plan, così come un riassunto di ciò che dovresti includere ed esempi di altri business plan. Iniziamo con alcuni consigli di base e generali prima di tuffarci nei dettagli.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad