Saltar al contenido

Come scrivere una e-mail promozionale?

febrero 10, 2022
Come scrivere una e-mail promozionale?

Notifiche sul desktop in Gmail

Un’email promozionale deve avere un certo mix di ingredienti per essere efficace. L’email marketing fa parte della strategia di ogni azienda. È il principale canale di comunicazione delle imprese per comunicare con i loro clienti online.

L’efficacia di un’email promozionale inizia davvero con l’oggetto. Pensate a quante email ricevete ogni giorno nella vostra casella di posta. Questa saturazione può essere schiacciante.

L’oggetto è la prima cosa che un utente leggerà quando riceve un’email. La cosa migliore da fare è cercare di connettersi emotivamente con il lettore e suscitare la sua curiosità in modo che voglia aprire il messaggio.

Molte persone si concentrano sulla scrittura della migliore linea dell’oggetto, ma poi dimenticano di lavorare correttamente sul preheader. In effetti, il preheader è di solito la prima frase dell’email, e di solito lo è:

Non lavorare il preheader fa perdere potenziale, poiché questo stesso testo sarà visto nella casella di posta appena sotto la riga dell’oggetto, soprattutto se visto su dispositivi mobili.

Cosa sono le email promozionali?

Le email promozionali hanno un chiaro obiettivo commerciale e questo dovrebbe tradursi nel tono del messaggio e nel contenuto incluso nell’email. Sono fondamentalmente orientati a generare conversioni, cioè clic, raccomandazioni, vendite, abbonamenti, ecc.

Come inviare promozioni in Gmail?

Basta trascinare l’e-mail nella casella di posta desiderata. Questa è un’azione che puoi promuovere all’interno delle email che invii ai tuoi lead. Per esempio, quando si inviano e-mail a grandi liste, capita spesso che il contenuto sia contrassegnato come una promozione.

Quali sono gli esempi di e-mail?

La posta elettronica è un sistema che permette a diversi utenti di scambiarsi messaggi attraverso un servizio di rete. Le e-mail possono essere inviate e ricevute e possono includere tutti i tipi di informazioni personali o professionali.

Inviare email con Python – Bytes

Quando si parla di email marketing promozionale ci si riferisce a quelle email che vengono utilizzate per indurre l’utente a completare un acquisto. Cioè, sono utilizzati principalmente per generare conversioni. Quando si parla di conversioni, si intende non solo fare una vendita, ma anche far sì che l’utente clicchi, si abboni, raccomandi o semplicemente compri.

Per creare una buona email promozionale, è importante avere un buon tono nel messaggio così come un contenuto chiaro che è incluso in questa email. Con questo otterremo che l’utente esegua l’azione che vogliamo.

Per essere efficace e fare il suo lavoro correttamente, le email promozionali devono avere una serie di caratteristiche che aiuteranno a svolgere il suo lavoro nel miglior modo possibile. Queste caratteristiche sono:

Per questo è importante profilare la base di utenti, cioè avere abbastanza informazioni sui nostri destinatari, come i loro dettagli di registrazione, come si comportano quando fanno un acquisto o semplicemente, i loro gusti e preferenze.

Come rispondere a un esempio di posta formale?

Per esempio: “Grazie per l’attenzione, attendo una vostra risposta”, “In attesa di una risposta favorevole, resto al vostro servizio”, “Spero che prenderete in considerazione la mia richiesta, restiamo in contatto”.

Qual è meglio Mailchimp o Sendinblue?

Sendinblue batte MailChimp su: Sendinblue è più economico di MailChimp. Le loro automazioni sono più avanzate e il loro editor visuale di sequenze le rende più facili da usare. I clienti dell’UE saranno felici di sapere che i loro server sono in Francia.

Cos’è la cartella delle promozioni in Gmail?

Gmail ha introdotto la scheda Promozioni per aiutare a organizzare le caselle di posta degli utenti e mantenere tutte le email di marketing, i contenuti promozionali e altre mail di massa in un unico posto.

Come inviare email di massa tramite Gmail 2022 ATTENZIONE

Considerando l’enorme volume di email che inviamo e riceviamo ogni giorno, è più che ovvio che la formulazione deve essere chiara, precisa e pertinente. Altrimenti non sarà facile farsi notare nella casella di posta elettronica di qualcuno.

Le righe dell’oggetto di qualsiasi email di vendita sono come la ciliegina sulla torta: sono la parte che tutti vedono, indipendentemente dal fatto che la mangino o meno.  Pertanto, è essenziale farvi vedere. Rendeteli personali, aggiungete il nome del potenziale cliente e/o il nome della sua azienda. Guarda come ha fatto questo negozio di scarpe:

Un altro modo è quello di dimenticare di parlare di vendite dalla linea dell’oggetto. Con così tante informazioni che arrivano nelle caselle di posta, è più conveniente catturare l’attenzione con un oggetto che non chiede loro di comprare da voi, ma di qualcosa che la vostra azienda può dare. Letteralmente, regali:

Un’altra opzione è quella di parlare dei modi in cui il tuo lead può trarre vantaggio dalle tue soluzioni. L’esempio seguente è di Amazon; non chiede loro di fare un acquisto, ma di godersi di più la stagione delle vacanze, anche se non possono fare un viaggio:

Dove sono le promozioni in Gmail?

Se usi l’opzione Inbox Defaults, Gmail raggruppa le email promozionali sotto la scheda Promotions. Scopri di più su come funzionano gli annunci di Gmail.

Come si scrive un account Gmail?

come volete e come potete, all’interno del nome utente – quello che scriviamo prima del “@gmail.com” – del vostro indirizzo e-mail Gmail. Cioè, se provate a inviare un’email a ciascuno di questi indirizzi email: com.[email protected] [email protected]

Cosa significa scrivere in Gmail?

Compose apre un nuovo messaggio. Puoi selezionare i destinatari dalla lista dei contatti o digitando gli indirizzi nel campo “A:”. … Una volta che avete specificato i destinatari e l’oggetto del messaggio, potete iniziare a comporlo. Potete cambiare la formattazione, il carattere e il colore del testo.

Come scrivere una newsletter di vendita?

Con l’entrata in vigore dell’ormai famoso RGPD e della LOPDGDD, questo solleva molti dubbi e domande che cercherò di chiarire, anche se, come nella vita, non tutto è bianco e nero perché ci sono molte sfumature.

Regola tutte le comunicazioni che si fanno per via elettronica, sia con individui che con aziende, e proibisce l’invio di comunicazioni commerciali elettroniche a meno che non ci sia il consenso o l’autorizzazione preventiva del destinatario.

Pertanto, dovete fornire loro un mezzo per opporsi al trattamento dei loro dati a questo scopo, che deve essere semplice e gratuito, compreso un indirizzo e-mail o un altro indirizzo elettronico valido a questo scopo.

Quando le comunicazioni sono state inviate per posta elettronica, tale mezzo deve necessariamente consistere nell’inclusione di un indirizzo di posta elettronica o altro indirizzo elettronico valido in cui si possa esercitare questo diritto, e l’invio di comunicazioni che non includono tale indirizzo è vietato.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad