Saltar al contenido

Come scrivere un post sui social?

abril 9, 2022
Come scrivere un post sui social?

Come scrivere sui social network

Anche se Instagram è una rete visiva e l’immagine è la cosa più importante, non dovresti trascurare le didascalie perché, se lo fai bene, otterrai più visibilità e, naturalmente, più seguaci e coinvolgimento. Quindi, se pensate di avere un feed invidiabile, con foto che attirano l’attenzione, attraenti e di valore, ma volete migliorare le vostre descrizioni, fate attenzione. Oggi parleremo di come scrivere su Instagram in modo da avere l’account perfetto e nessuno può resistere a seguirti.

Quando vedi un post su Instagram, non importa quanto sia lungo il testo che hai scritto, solo le prime due o tre righe saranno visualizzate. Dopo di che, se vuoi continuare a leggere, dovrai premere il pulsante “see more”.

Significa che è meglio mantenere le descrizioni brevi? Non è necessario, tutto dipende da ciò che si vuole raccontare, infatti, molti account scrivono testi lunghi con ottimi risultati, ma è consigliabile che ciò che si vuole evidenziare sia in quelle prime righe.

Esempi di post sui social media

In primo luogo, perché un sacco di gente li vede. La gente li vede, beh, chiunque. E devono capirti. Inoltre, una volta che ti capiscono, devono piacere o contribuire con qualcosa a ciò che leggono. Altrimenti, che senso ha?

Inoltre, tenendo conto degli studi di eye tracking, seguiamo uno schema a forma di F. Quindi, leggiamo le prime due righe e continuiamo lungo il lato sinistro per fermarci al centro e scendere di nuovo verso il lato sinistro.

È una lettura più superficiale, quindi bisogna essere molto abili per catturare l’attenzione del lettore. Se consideriamo anche che leggiamo meno del 20% del contenuto di un sito web, dobbiamo destreggiarci.

Sì, sto andando al cuore della questione. Un po’ di tempo fa ho parlato di come scrivere post facili da leggere, ma qui scenderò nel dettaglio dei social network. Come scrivere in modo efficace e in un modo che coinvolga? Vediamo:

Non c’è dubbio, ma sì, dimenticatevi di spifferare tutto e premete “pubblica”. Trovo che mi aiuti scrivere su un taccuino, vedo tutto più chiaramente e senza distrazioni. Cosa voglio dire? Cosa voglio che le persone facciano quando vedono quel post? Come si adatta il messaggio al tono del marchio?

Tipi di post sui social media

La scrittura di contenuti per i social media deve essere concisa. Queste piattaforme sono progettate per comunicare messaggi in modo spontaneo e istantaneo. Gli utenti vogliono consumare i contenuti velocemente e visivamente. Se vuoi approfondire un argomento, la cosa migliore da fare è scrivere contenuti per il web o per articoli di blog. Sintetizzare le informazioni, contrariamente a quanto può sembrare, è molto più complicato che entrare in una discussione.



Come abbiamo detto prima, agli utenti piace un tipo di contenuto più visivo sui social network. Pensate che l’utente medio segue centinaia di account su un social network e avete poco tempo per catturare la loro attenzione. Un buon modo per farlo è attraverso brevi video. Scegli il formato giusto a seconda della piattaforma su cui stai pubblicando. Scrivere contenuti per i social media implica anche la scrittura di testi che sono coerenti con il pezzo visivo, e anche la scrittura degli script per il pezzo.

Design dei post per le reti sociali

Una volta si diceva che era sufficiente aprire un profilo su una piattaforma sociale e pubblicare contenuti interessanti per il proprio pubblico. Ai vecchi tempi era tutto più facile: poche marche, algoritmi che giocavano a tuo favore e i fan aumentavano a dismisura.

Tuttavia, il copywriting affronta una grande sfida nei social media. Sembra stupido, ma non ha niente a che vedere con la scrittura di un post o di una landing page per promuovere un servizio. Richiede una dose extra di creatività e una padronanza impeccabile di ogni piattaforma.

In passato, la maggior parte degli utenti apriva un profilo per tenersi aggiornati con le notizie, connettersi con le persone, condividere le proprie foto e divertirsi. Quello che non si aspettano da una relazione con i loro marchi preferiti è la promozione costante di prodotti o servizi. Vogliono qualcosa di più. Cercano interazione, divertimento e un senso di vicinanza.

Il 90% delle marche descrivono i loro prodotti abusando di aggettivi sul web. Non fare lo stesso, non funziona. Iniziate a lavorare sui vostri verbi, sono quelli che portano all’azione, prendono l’iniziativa e si connettono con le emozioni del vostro pubblico.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad