Saltar al contenido

Come scegliere il 125?

marzo 3, 2022

Nmax 125

Anche se il casco è la protezione obbligatoria, non dobbiamo dimenticare di proteggere altre parti importanti del nostro corpo. Le mani, per esempio, sono la parte del corpo che istintivamente metterete a terra in una caduta, oltre ad essere più esposte alle collisioni con altri veicoli. Il mercato offre una grande varietà di opzioni per i guanti da moto o scooter, ma sarà difficile sapere come scegliere il più adatto per la mezza stagione. Vi diamo le chiavi della vostra scelta.

La pelle è sempre stata il miglior materiale per la costruzione di un guanto. Sia la pelle di bovino che quella di canguro offrono la migliore protezione contro l’abrasione, quindi almeno la pelle dovrebbe essere presente nella zona del palmo.

Tuttavia, la tecnologia ha fatto passi da gigante nell’industria dei guanti da moto e i tessuti sintetici stanno diventando sempre più popolari, sia combinati con la stessa pelle sullo strato esterno che utilizzando fodere interne 100% sintetiche. Inoltre, la pelle offre una buona traspirabilità.

Qual è lo scooter 125 più affidabile?

Non sorprende che il KYMCO Agility City 125 sia in cima a questa lista, uno scooter che anche negli anni e nelle versioni precedenti è spesso sul podio delle classifiche di vendita grazie a un ottimo equilibrio tra qualità, affidabilità, prezzo e usabilità.

Quanto va veloce una moto di 125 centimetri cubici?

A CHE VELOCITÀ SI PUÒ GUIDARE UNO SCOOTER 125CC? La velocità massima alla quale uno scooter può essere guidato sulle autostrade è di 120 km/h. Il codice della strada stabilisce anche una velocità minima di 60 km/h.

Qual è la migliore marca di scooter?

Considerato come uno dei migliori scooter 125cc da strada, l’Honda Forza 125 cc permette sia l’uso quotidiano in città che la possibilità di guidare in autostrada o su strade convenzionali in tutta tranquillità.

S

Moto sportive, café racer, custom, touring, dual-purpose e da pista.    Le moto di grande cilindrata sono le preferite dagli utenti che amano la personalizzazione o il tuning. Se la tua passione è l’acrobazia, ti consigliamo le Naked bike, che sono ideali per questa attività.

Nella categoria di media cilindrata, ci sono gli ATV (All Terrain Vehicles). Perfetto per coprire lunghe distanze in aree selvagge come foreste, spiagge, piantagioni, parchi o campi aperti. Una grande scelta sono le moto in stile off-road, specialmente progettate per la guida su strade aperte, campi aperti e terreni imprevedibili.

Tuttavia, se le tue esigenze di trasporto sono limitate alla guida in città e alle brevi distanze, o se stai cercando un veicolo economico nel consumo di carburante e poco costoso da mantenere, ti consigliamo una moto di bassa cilindrata.

Qual è la moto 125 più potente?

Honda CBR125R

Il rappresentante della casa di Tokyo è il più potente nel suo segmento e può raggiungere 124 km/h se si spinge al limite. Puoi averla nei colori ufficiali HRC (nella foto), ma anche nei colori del team Repsol MotoGP. Il prezzo è di 3.379 euro.

Cosa significa una moto di 125 cc?

CC sta per centimetri cubici, e non si riferisce alle dimensioni della moto, ma a quelle del motore. Il “grande” e il “piccolo” si riferiscono alla cilindrata della moto, cioè quanti “cc” o centimetri cubi di cilindrata avremo sotto la sella della moto.

Quanto va veloce una moto di 150 cc?

Quello che dovreste sapere.

Per esempio, uno scooter di 150 cc raggiungerà una velocità massima di 60 mph e otterrà fino a 70 mpg, mentre uno scooter di 250 cc può raggiungere 75 mph ma otterrà meno di 60 mpg.

P

La velocità massima che si può guidare sulle autostrade è di 120 km/h. Il codice della strada stabilisce anche una velocità minima di 60 km/h. Un veicolo che guida troppo lentamente, al di sotto della velocità minima, rappresenta un pericolo per la sicurezza del resto del traffico.

Per questo motivo è vietato guidare gli scooter 50cc su autostrade, strade periferiche o qualsiasi altra strada veloce, poiché hanno un motore di bassa potenza e raggiungono solo una velocità massima di 45 km/h. Questo non è il caso degli scooter 50cc. Questo non è il caso degli scooter 125cc, che hanno il doppio vantaggio di essere adatti sia alla guida urbana che a quella in autostrada.

Inoltre, i tassi di assicurazione degli scooter sono relativamente moderati rispetto a quelli di altri veicoli leggeri. In termini di prestazioni, la velocità massima dei veicoli di 125cc supera i 100km/h, arrivando a un massimo di 110-115 km/h. Questo permette di guidare lo scooter con una velocità massima di 110-115 km/h. Questo permette allo scooter di essere guidato su strade veloci così come in città a proprio agio. Per quanto riguarda il motore, i più comuni sono silenziosi motori monocilindrici a quattro tempi, che sono affidabili come quelli delle automobili.

Quanti cavalli ha una moto di 125 cc?

Requisiti per guidare una moto con una patente di guida

La capacità massima del motore per gli automobilisti è di 125 cc. La potenza massima è di 11 kW, cioè 14,96 CV. Il rapporto potenza/peso massimo deve essere di 0,1 kW/kg.

Quanti chilometri di seguito posso fare con uno scooter 125?

Il limite per la tua moto: 100.000 chilometri.

Qual è più facile lo scooter o la moto?

Rispetto alle moto, gli scooter sono più maneggevoli grazie alla loro velocità inferiore e sono più facili da guidare.

Nuove moto 125

Quale moto dovrei comprare? Moto sportive, city bike, scooter, trail bike, classiche, fuoristrada… Le moto sono un mondo a sé e bisogna iniziare la casa da zero, quindi ecco una selezione di quali opzioni avete come buone prime moto per i principianti in tutti i segmenti.

Uno dei passi logici da fare quando si è interessati alle moto come mezzo di trasporto, soprattutto se non si ha esperienza precedente su due ruote, è cercare negli scooter quell’elemento pratico che vi aiuterà a spostarvi da un posto all’altro senza più difficoltà di accelerazione e frenata, perfetto per la città.

Senza marce, gli scooter rappresentano uno dei segmenti che tengono a galla il mercato delle due ruote, proprio perché sono facili da guidare e le moto con cui molti di noi hanno imparato a muoversi.

L’estremità audace dello spettro è fornita da scooter grandi e potenti con rappresentanti come il rinnovato Suzuki Burgman 400 (7.799 euro) o la battaglia tra maxi-scooter sportivi come il Kymco AK 550 (9.949 euro) e lo Yamaha TMax (da 12.299 euro).

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad