Saltar al contenido

Come scaricare calendario Google?

abril 12, 2022
Come scaricare calendario Google?

Esportare il calendario di Google

Se, come me, organizzate le vostre attività in un’app come Todoist, ma usate anche Calendar per avere una panoramica delle vostre cose da fare (non solo delle attività), questa integrazione è eccezionale.

Basta cliccare sul pulsante nell’angolo in basso a sinistra e premere Copia promemoria su Task, è così semplice. Automaticamente, i promemoria del Calendario saranno inviati all’app attività, così non dovrai inserirli manualmente.

IFTTT è una delle app più complete per creare flussi di lavoro su Android, e da qui possiamo alimentare Calendar in qualsiasi modo ci venga in mente. Possiamo automatizzare gli eventi da salvare su Drive, creare eventi di avvertimento per la pioggia, automatizzare le applicazioni di attività con il calendario, tracciare le nostre ore di lavoro, ecc.

Notion è un’applicazione complessa, ma con un potenziale incredibile. Possiamo usarlo come un organizzatore di compiti, un database, un calendario, ecc. Ha diversi modelli da utilizzare, anche se se siamo più ingegnosi possiamo creare tutto da zero.

Accesso al calendario di Google

I calendari sono essenziali per mantenere i nostri programmi mensili, settimanali e annuali. Ma, gli utenti di solito incontrano problemi quando passano a un nuovo calendario da uno vecchio tra i loro due dispositivi Android.

Lo strumento più popolare attualmente disponibile è MobileTrans – Phone Transfer contiene caratteristiche interessanti. Vi permetteranno di eseguire il compito con un solo clic. Come suggerisce il nome, questo software è specifico per gli utenti che vogliono trasferire i dati da un dispositivo all’altro, sia esso iPhone o Android.

Andate sul sito ufficiale e scaricate MobileTrans – Phone Transfer. Installa ed esegui il software sul tuo computer, e poi clicca su ‘Phone to Phone Transfer’ come mostrato qui sotto.

Collega entrambi i telefoni Android al computer da cui vuoi trasferire i calendari. Impostateli come dispositivi sorgente e destinazione, come mostrato di seguito. Se l’hai fatto male, correggilo semplicemente con il pulsante ‘Swap’. Dopo di che, è necessario selezionare i dati che si desidera trasferire tra i due telefoni Android, come in questo caso, il calendario.

Scaricare google calendar per windows 10

In questo elenco troverete molte applicazioni di gestione dei compiti, poiché sono quelle che possono dare più utilità a un calendario. Ogni volta che si parla di applicazioni di produttività, si cita sempre Any.DO come uno dei riferimenti. Permette di fare liste e gestire i compiti in modo versatile ed efficiente, e ha un proprio calendario per organizzarsi meglio. È possibile gestire liste di cose da fare, liste della spesa, promemoria e pianificazione quotidiana.

Evernote è una vecchia conoscenza nel campo delle applicazioni per gestire il nostro lavoro e le attività, uno strumento con cui è possibile creare tutti i tipi di liste o prendere appunti. L’applicazione permette di memorizzare pagine web, scrivere note scritte a mano, scansionare documenti e creare tag per organizzare meglio le note.

Questo significa che, per esempio, se prenotate un volo e ricevete una mail di conferma in Gmail, la data e l’ora della partenza saranno integrate nel vostro calendario. Lo stesso vale per i concerti, le prenotazioni al ristorante o anche quando si è invitati alle riunioni.

Come usare google calendar

Essendo un servizio del motore di ricerca, è preinstallato sulla maggior parte dei telefoni Android sotto forma di applicazione, ma se avete un iPhone, un tablet o un PC potete scaricarlo sotto forma di app per cellulari e una versione desktop per computer portatili.

Questo servizio di calendario digitale del motore di ricerca è un potente strumento multifunzionale che non è solo utile per annotare eventi, compiti e obiettivi, ma anche per rimanere in contatto con i nostri contatti attraverso altre attività.

Una volta premuto promemoria, l’applicazione permette di impostare una descrizione, una data, una forma di notifica (durante la giornata o qualche ora prima) e l’opzione di ripetersi nel caso in cui siate molto smemorati.

Per gli smartphone è possibile utilizzare il calendario offline e fare i seguenti compiti: visualizzare gli eventi e apportare modifiche, modificare gli eventi, crearli o rispondere direttamente ad essi.

Puoi anche andare su impostazioni, in alto a destra con la rotella, poi scorrere fino a impostazioni del mio calendario, andare dentro e scegliere il calendario che vuoi condividere.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad