Saltar al contenido

Come migliorare la collaborazione?

abril 10, 2022
Come migliorare la collaborazione?

5

Home ” Toolkit comunitario TOC ” Attuare interventi comunitari promettenti ” Capitolo 24. Migliorare i servizi ” Sezione 3. Promuovere il coordinamento e le partnership tra agenzie ” Sezione principale

Ci siamo mai chiesti cosa accadrebbe se fossimo abbastanza forti da sollevare una macchina? Probabilmente pensiamo che questo lavoro sia meglio lasciarlo ai supereroi.  Beh, ripensiamoci, e se avessimo 20 o 30 persone che sollevano una macchina insieme, non è una possibilità un po’ più realistica? Potremmo provare qualche volta solo per divertirci e vedere cosa succede.    Potremmo essere sorpresi di scoprire che in un gruppo questo può essere fatto.

Siamo chiari: risolvere i problemi nelle comunità può sembrare scoraggiante. I problemi con l’istruzione, il lavoro, gli alloggi, l’ambiente e la criminalità sono complessi e interconnessi. Come può un singolo individuo o un gruppo “toccare” appena la soluzione a questi grandi problemi?

Strategie per migliorare la collaborazione

Solo perché l’ufficio è vuoto non significa che si debba incoraggiare la collaborazione tra i dipendenti.  Infatti, questo è forse il momento migliore per iniziare a pensare a modi nuovi e creativi per promuovere il lavoro di squadra.  La collaborazione è il motivo per cui alcune aziende sono meglio di altre quando si tratta di adattarsi a una nuova situazione, come il lavoro a distanza.  Continuate a leggere per i nostri 6 modi migliori per migliorare la collaborazione del team.

Quando tutti i dipendenti sono investiti negli stessi obiettivi, si sforzeranno di collaborare da soli.  Saranno motivati a trovare i modi migliori per portare a termine il lavoro.  In assenza di una causa chiara e convincente, i dipendenti troveranno senza dubbio delle ragioni per evitare di lavorare insieme.  Una collaborazione di squadra efficace ha bisogno di uno scopo e di una missione chiari.

La comunicazione è la linfa vitale di qualsiasi attività di gruppo, sia che si tratti di preparare un pasto festivo in famiglia a casa o di gestire un business di successo con decine o centinaia di dipendenti.  Senza un sistema di comunicazione efficace, non avete i mezzi per comunicare o lavorare per raggiungere gli obiettivi aziendali.

Cos’è la collaborazione?

Tuttavia, tutte queste nuove possibilità di comunicazione hanno portato alcuni svantaggi per le aziende e i loro rispettivi team di lavoro. Mentre un grande vantaggio è che i dipendenti non devono più essere incatenati ai cubicoli o alle sale conferenze per lavorare e fornire un eccellente servizio clienti, una cosa che si può perdere quando i dipendenti non sono fisicamente presenti nella stessa stanza o ufficio. Ma una cosa che si può perdere quando i dipendenti non sono fisicamente presenti nella stessa stanza o ufficio è la collaborazione.

Abbiamo tutti sentito il vecchio detto che due teste sono meglio di una.    E quando si tratta di lavorare al servizio di altre persone, mettere due, tre o anche quattro teste insieme significa fare qualcosa di meglio. Il lavoro di squadra e la collaborazione permettono di avere una nuova prospettiva su sfide o idee, fornire un pensiero innovativo e aumentare la produttività in un modo che aiuta ad aumentare l’efficienza del business e di tutti.

Quando gli impiegati o i dipartimenti lavorano separatamente e senza un’adeguata comunicazione, possono verificarsi situazioni scomode, specialmente quando sono coinvolti i clienti.    Qui di seguito, descriveremo in dettaglio i benefici della collaborazione dei dipendenti.

1

Dobbiamo risalire fino al latino per trovare l’origine etimologica del termine collaborazione, che ora analizzeremo in profondità. In particolare, è costituito dai seguenti componenti lessicali latini: il prefisso “con-“, che equivale a “insieme”; il verbo “laborare”, che può essere tradotto come “lavorare”, e il suffisso “-tion”, che è sinonimo di “azione ed effetto”.

La collaborazione è l’azione e l’effetto del lavorare insieme. Questo verbo si riferisce alla collaborazione con un’altra o più persone per realizzare un lavoro. Per esempio: “Grazie alla collaborazione dei partecipanti, la cena di beneficenza ha raccolto più di ventimila pesos”, “Posso chiedere la vostra collaborazione? Ho bisogno di usare questa macchina e non so come fare”, “Non avrei mai potuto spingere il camion senza la collaborazione dei poliziotti”.

La collaborazione, quindi, è un aiuto che viene dato affinché qualcuno possa realizzare qualcosa che, altrimenti, non sarebbe stato in grado di fare o gli sarebbe costato di più. In questo senso, si può aiutare una donna anziana che ha bisogno di salire una scala o una persona cieca che deve attraversare la strada.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad