Saltar al contenido

Come inizializzare un hard disk?

febrero 7, 2022
Come inizializzare un hard disk?

Come formattare un disco rigido senza inizializzarlo

Molti utenti di Internet sono interessati al fatto di come inizializzare un disco rigido esterno, poiché quando sono presenti alcuni guasti e dettagli delicati, è necessario eseguire questo compito, dove tra gli altri aspetti, tutte le informazioni vengono cancellate e il disco è pronto per iniziare le sue funzioni da zero. Se volete saperne di più su questo argomento, è necessario continuare a leggere questo post.

In modo tale che l’utente, o il tecnico che inizia questo compito, deve verificare che i dati importanti, precedentemente siano stati adeguatamente protetti.    Molti utenti ricorrono a programmi come: EaseUS o Recuva, che offrono una funzione importante che si riferisce al recupero di dati su dischi rigidi.

C’è anche un’altra alternativa più interessante, se avete un sistema operativo Windows 10, con cui potete anche affrontare e risolvere il problema che viene sollevato in questo post con strumenti di quel sistema operativo.

La prima opzione, naturalmente, è quella di installare Windows 10 su un flash drive utilizzando il Media Creation Tool. In altre parole, potete scaricare gli strumenti, scaricarli e poi installare Windows 10 sulla pendrive. Questo dispositivo dovrebbe essere riservato per un uso successivo nel processo di avvio del bios wizard.

Cos’è l’inizializzazione di un disco rigido esterno?

L’inizializzazione del disco rigido esterno è un processo per la nuova configurazione del disco rigido. A differenza della formattazione, l’inizializzazione serve per importare o attivare il disco rigido, mentre la formattazione serve a formattare una partizione del disco rigido e a cancellare i dati.

Come inizializzare un disco senza formattazione?

Vai su Start con il tasto destro del mouse. Selezionare Gestione disco. In una nuova finestra, cliccate sul nuovo disco rigido; se è “Disabilitato”, cambiate lo stato in “Abilitato”. Poi cliccate con il tasto destro su di esso e selezionate “Inizializza nuovo disco”.

Qual è meglio MBR e GPT?

I dischi GPT fanno il backup dell’intestazione GPT primaria e delle voci di partizione automaticamente negli ultimi settori del disco. Ecco perché i dischi GPT sono più sicuri e affidabili dei dischi MBR.

Disco sconosciuto e non inizializzato

Dischi rigidi meccanici o HDD: Questi dischi hanno capacità superiori a 1 TB nella stragrande maggioranza, arrivando attualmente fino a 16 TB come quelli di Seagate. Inoltre, il loro rapporto capacità/prezzo è molto migliore degli SSD. Avremo bisogno di uno di questi se vogliamo memorizzare un gran numero di file o fare copie di backup di altri dati.

Avendo descritto gli usi principali dei due tipi fondamentali di dischi rigidi, il trattamento in Windows 10 è esattamente lo stesso. Per quanto riguarda il sistema, la formattazione e il partizionamento possono essere fatti allo stesso modo indipendentemente dal disco che abbiamo.

Il primo modo che vedremo per inizializzare un disco rigido è usando il comando Diskpart. Per usarlo dovremo accedere al terminale di comando di Windows, dato che è uno strumento la cui interazione deve essere fatta attraverso l’introduzione di comandi.

Nel nostro caso useremo Windows PowerShell, ma potremmo anche usare il Prompt dei comandi, l’operazione è esattamente la stessa in entrambi i terminali. Per avviare Windows PowerShell, clicca con il tasto destro del mouse sul pulsante Start e scegli l’opzione Windows PowerShell (amministratore).

Cosa succede quando il disco rigido inizia a rompersi?

Impossibile avviare il sistema. Poiché l’hard disk interno memorizza anche il firmware e il sistema operativo, il suo guasto può anche provocare il danneggiamento dell’avvio del sistema. Ci sono tutti i tipi di messaggi che gli utenti ricevono in questo caso quando il sistema non riesce ad avviarsi.

Cosa significa disco non inizializzato?

Primo caso: disco sconosciuto non inizializzato e non allocato

Se viene visualizzata la sua capacità, significa che Windows l’ha riconosciuta, ma per qualche motivo la partizione o l’MBR sono danneggiati. In questo caso, si può usare un programma professionale per riparare il MBR e recuperare la partizione.

Cosa significa ricostruire l’MBR?

Ripristinare/ricostruire l’MBR con EaseUS Partition Master riscriverà il corretto master boot record sul vostro disco rigido MBR danneggiato senza distruggere alcun dato.

Come inizializzare un disco rigido

Se il disco ha dei file che vi interessano, non inizializzatelo, perché li perderete. Invece, si raccomanda di risolvere i problemi del disco per vedere se i file possono essere letti (vedere Lo stato di un disco appare come Uninitialised o il disco è mancante).

I dischi possono essere divisi in diversi frammenti, chiamati partizioni. Ogni partizione (anche se ne avete solo una) deve avere uno stile di partizione (GPT o MBR). Windows usa lo stile della partizione per sapere come accedere ai dati sul disco.

Come convertire una partizione MBR in GPT senza perdere dati?

EaseUS Partition Manager è la scelta migliore per convertire il disco MBR in GPT senza perdere dati. Selezionate il disco da convertire > cliccate con il tasto destro sul disco MBR e scegliete “Converti in GPT” > Poi cliccate “Applica” per confermare le modifiche.

Come inizializzare un disco rigido con errore di ridondanza ciclica?

Premete i tasti Windows + R, digitate cmd nella finestra di dialogo Esegui e cliccate su “OK”. Passo 2. Inserire chkdsk E: /f al prompt dei comandi e premere Invio. Sostituite “E:” con la lettera del disco rigido per eseguire la scansione.

Cosa è meglio per un SSD MBR o GPT?

MBR vs GPT, qual è l’opzione migliore per il tuo SSD? Per andare al sodo, GPT è l’opzione migliore. È un must se il tuo SSD è superiore a 2TB, è molto più resistente alla corruzione dei dati e ha una migliore gestione delle partizioni; è lo standard più recente e più affidabile.

Impossibile inizializzare il disco rigido e/s errore

Prima di tutto, dobbiamo verificare che questo non sia possibile.    Prima di continuare a leggere, siate avvertiti che l’inizializzazione del disco rigido comporta una perdita completa di dati. Se siete preoccupati per questo, utilizzate un programma di recupero dati come EaseUS o Recuva.

Spesso, il problema di non riuscire a inizializzare il disco rigido ha a che fare con un problema nel Master Boot Record. Il Master Boot Record potrebbe essere corrotto. Per ripararlo, puoi “ricostruirlo” con programmi come AOMEI, EaseUS, Recuva, ecc.

Secondo me, ti consiglio di scaricare un’applicazione come EaseUS, Recuva o AOMEI perché devi solo cliccare con il tasto destro del mouse sul disco rigido che vuoi e selezionare “Rebuild MBR”. Comunque, avete entrambi i modi per farlo.

Fate attenzione perché una delle cause di questo fallimento è avere il disco rigido esterno infettato da un virus. Ti consiglio di fare una scansione profonda con Windows Defender o il tuo antivirus per escludere questa possibilità.

A volte cose stupide come questa sono la soluzione ai nostri problemi. Una cosa così ovvia non sembra risolvere nulla, vero? Beh, ci sono molti casi in cui il problema deriva da un cavo che non funziona bene, una porta USB rotta, ecc.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad