Saltar al contenido

Come incoraggiare la collaborazione?

febrero 10, 2022
Come incoraggiare la collaborazione?

Esempi di cooperazione sul lavoro

Le crisi globali come quella attuale evidenziano l’importanza di lavorare insieme per resistere alla tempesta e uscirne vincitori. Questa collaborazione, che si svolge in team multidisciplinari con esperienze diverse, ci permette di vedere rischi e opportunità da diversi punti di vista per generare nuove soluzioni e adattarsi a situazioni volatili.

Per essere in continuo movimento ed evitare la stagnazione, è essenziale promuovere il dissenso o sfidare i presupposti degli altri e la promozione di nuove idee. Coinvolgere la squadra nell’affrontare nuovi problemi può comportare vedere potenziali rischi o soluzioni che sarebbero evitati dai singoli che lavorano da soli.

I comportamenti individualistici sono solo ostacoli alla soluzione dei problemi. E’ quindi importante identificarli prima che sia troppo tardi per il progetto: un sondaggio tra i membri che chiede, per esempio, “Il gruppo ha uno scopo condiviso”, “C’è un alto grado di fiducia nel gruppo” o “Alcuni membri si prendono il merito del lavoro degli altri” può essere un inizio per identificare i comportamenti indesiderati.

Strategie di collaborazione aziendale

Fin dall’inizio, Talk identifica diverse cose che le aziende si perdono quando i loro team non comunicano in modo efficace come potrebbero. Potrebbe riassumere la necessità di una migliore comunicazione?

Mansi Mehta (Business Development & Global Expansion, WhiteBalance): Non aspettiamo di allineare e riunire i team. Spesso, i marchi e i loro partner affrontano lunghi periodi di gestazione prima che il concetto venga perfezionato. Questo è principalmente perché le agenzie convenzionali non hanno i loro artisti in-house, il che rischia di causare un gioco di “telefono rotto” che si traduce in qualcosa di diverso da quello che avevano originariamente previsto.

Lieseloth Wisbraun (Brand Partnership Manager, IMA): Organizziamo workshop con tutti i team per avere tutti nella stessa stanza. Da lì, cerchiamo di essere chiari, amichevoli e di condividere le conoscenze.

Martens: Sono un grande fan delle partnership in cui essere più efficienti è uno dei KPI. Questo sblocca un tipo di conversazione completamente diverso, ed entrambe le parti beneficiano di migliori flussi di lavoro e facilità di lavoro. Quando questi sforzi guadagnano velocità, una grande relazione fluisce naturalmente. Il nostro primo passo per raggiungere questo obiettivo è entrare nel marchio. Abbiamo stabilito degli ambasciatori del marchio che vivono e respirano veramente il marchio.

Strategie per la collaborazione educativa

Identificare le aree di opportunità.  Se c’è qualcuno nella squadra che non collabora allo stesso modo degli altri, è ostile, rimane indietro o semplicemente non vuole collaborare, sarà necessario indagare privatamente con quella persona, osservare le ragioni del suo atteggiamento per identificare se è o non è un buon membro della squadra e qual è la migliore alternativa per lui o lei.

Promuovere la coesione.  Questo è un punto fondamentale del lavoro di squadra, poiché è il fattore che tiene tutti uniti, e un buon modo per generarlo e rafforzarlo è attraverso attività di integrazione, rilassamento e convivenza tra la squadra, sia dentro che fuori l’azienda.

Sottolineare l’importanza della comunicazione.  Sottolineare l’importanza del grado, della qualità, della quantità e dell’intensità della comunicazione è un buon modo per aumentare la consapevolezza che questa è lo strumento migliore per porre fine ai conflitti interpersonali e per promuovere la libertà di espressione e il rispetto reciproco.

Ascoltare e farsi ascoltare.  La squadra che si sente ascoltata dal suo leader e il leader dalla sua squadra è fondamentale per la coesione e la collaborazione della squadra, poiché elimina le lacune del tipo: “Non potevo dirlo perché ero imbarazzato o avevo paura di essere preso in giro”.

Cooperazione e lavoro di squadra

Nel contesto del mondo globalizzato, le istituzioni innovative, le aziende o le comunità che cercano sviluppo e benessere hanno capito che per innovare è necessaria la ricerca e che la ricerca organizzata in gruppi di lavoro produce risultati migliori. Così, si sono formati gruppi di lavoro multidisciplinari che, di fronte a sfide molto complesse, a causa del numero di fattori convergenti negli obiettivi dei progetti innovativi, hanno valutato l’importanza di introdurre un nuovo approccio al lavoro di ricerca: l’approccio collaborativo.

La molteplicità dei fattori può essere affrontata efficacemente se i team di diverse istituzioni o paesi stabiliscono legami di collaborazione e formano un sistema coordinato di sforzi tra le parti coinvolte. Questo nuovo approccio è ormai una tendenza globale e viene forgiato a livello di governi nazionali, istituzioni o aziende che desiderano innovare.

Questo nuovo scenario ha spinto i gruppi di lavoro a fermarsi a riflettere e a determinare come dovrebbe essere questo legame collaborativo per essere più efficace e contribuire non solo al successo ma anche al maggiore impatto del progetto proposto.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad