Saltar al contenido

Come impostare video principale YouTube?

febrero 8, 2022
Come impostare video principale YouTube?

Studio Youtube

Troppo basso, troppo alto, bassi e alti morti, solo un canale funziona… il suono dei video di YouTube può essere pieno di problemi, e a meno che la persona responsabile non carichi una nuova copia, è nostro compito cercare di risolverli. Per fortuna, abbiamo diverse estensioni per Chrome e Firefox che (tra le altre cose) ci permettono di aumentare il suono dei video di YouTube. Non ci sono soluzioni magiche, ma qualsiasi beneficio è benvenuto.

Se un video su YouTube suona male, gli utenti sono veloci a farlo notare. A volte uno dei canali fallisce, e in più di un’occasione, il processo di compressione causa ogni sorta di pop e click, ma non dimentichiamo l’eccessiva normalizzazione che lascia i video suonare troppo bassi. È probabile che il creatore originale riconosca il problema e carichi una nuova copia sul servizio, ma molti video vengono lasciati lì, praticamente abbandonati, senza regolazioni audio.

La più tecnica delle tre estensioni, SoundFixer aumenta il suono dei video di YouTube, ma include anche un controllo che sposta e bilancia i canali. Per esempio, se il video ha solo l’audio sul canale sinistro, fa scorrere l’opzione Pan diversi punti a destra per compensare. Alcuni siti ignorano SoundFixer, ma funziona molto bene sotto YouTube.

Quali sono le misure di un video di YouTube?

YouTube non richiede una risoluzione minima per i contenuti gratuiti o supportati dalla pubblicità, ma raccomandiamo almeno 1280 x 720 per un video in formato 16:9 e 640 x 480 per un video in formato 4:3.

Come dovrebbero essere i video per YouTube?

I file video che caricate su Youtube devono essere inferiori a 128 GB e non più lunghi di 11 ore. Ci sono molti formati supportati, i più importanti dei quali sono: MOV, MPEG, AVI, WMV, FLV, 3GPP, WebM, MP4 e M4V.

Che codec usa YouTube?

Il nuovo codec VP9 sviluppato da WebM e già utilizzato da Google per codificare i video su YouTube è open source e può essere utilizzato da qualsiasi altra azienda.

Aprire youtube

Oggi ti portiamo una guida su come impostare una VPN sul tuo iPhone, in modo da poter nascondere dove navighi, creare una rete virtuale o semplicemente accedere a contenuti che sono bloccati nel tuo paese da un sito web. Cercheremo di spiegarlo in modo che tu possa capire tutto anche se non hai mai usato uno di questi servizi prima.

Quindi, iniziamo spiegando esattamente cos’è una VPN e per cosa puoi usarla. Poi, vi diremo i due metodi con cui potete averne uno su iOS. Il primo è configurando la VPN a mano attraverso le impostazioni, e il secondo è utilizzando una selezione di applicazioni che stiamo per suggerire. Abbiamo seguito i passi per iOS 14, ma funziona anche per le versioni precedenti.

Quando si naviga dal cellulare o dal PC, quando ci si connette a un sito web, lo si fa direttamente attraverso il proprio fornitore di servizi Internet. Questo significa che il sito web otterrà il tuo indirizzo IP. Ma se ti connetti attraverso un server VPN userai il loro IP e non il tuo, quindi il sito web che stai visitando non saprà esattamente chi sei o da dove ti stai connettendo fisicamente.

Qual è la differenza tra 16 9 e 4 3?

Con la televisione digitale è iniziato l’uso del formato 16:9 di tipo cinematografico o widescreen, che rispetto al formato 4:3 (standard usato dalla televisione analogica), è superiore del 30% nella visione dell’immagine sullo schermo. …

Quanti Mbps supporta YouTube?

480p: tra 500 e 2.000 Kbps. 360p: tra 400 e 1.000 Kbps. 240p: tra 300 e 700 Kbps.

Come conoscere la qualità audio di un video di YouTube?

In particolare, la qualità massima del suono che possiamo attualmente ottenere da YouTube è di 128 kbps, anche se scarichiamo il video in 4K. … Altri servizi come Tidal offrono la massima qualità del suono in formato FLAC non compresso, che supera i 1.000 kbps.

Video di Youtube

Proprio come faresti quando ottimizzi un contenuto scritto, usa uno strumento SEO per identificare le parole chiave su cui concentrerai il tuo contenuto (troverai alcuni ottimi strumenti qui sotto, e anche a questo link).

Con questo in mente, sostituite il nome del file “ad_youtube_FINAL_OK.mov” (non siate imbarazzati… tutti noi creiamo nomi simili in post-produzione) con la vostra parola chiave desiderata. Se la tua parola chiave è “consigli per dipingere casa”, per esempio, il nome del file del tuo video dovrebbe essere “consigli per dipingere casa”, seguito dall’estensione di tua scelta (MOV, MP4 e WMV sono alcune delle più comuni supportate da YouTube).

Quando navighi su YouTube, una delle prime cose che cattura la tua attenzione sono i titoli dei video. Spesso, questo è ciò che determina se lo spettatore cliccherà o meno, quindi il titolo non dovrebbe essere solo convincente, ma anche chiaro e conciso.

Mentre la tua parola chiave gioca un ruolo importante, aiuta anche se il titolo corrisponde a ciò che lo spettatore sta cercando. Una ricerca di Backlinko ha scoperto che i video con una parola chiave esatta nel titolo hanno solo un leggero vantaggio su quelli che non lo fanno. Ecco una rappresentazione di questi risultati:

Cos’è il codec avc1?

AV1 è un codec che può essere utilizzato sia per il video che per le immagini. Nel primo caso, può superare la compressione di VP9 e HEVC fino al 40%, anche se il 25% è la norma. … Questo significa che è un sistema di compressione utilizzato per far sì che i dati di un video o di un’immagine occupino meno spazio.

Quanto è ampio un video?

Le attuali dimensioni standard per i video web sono:

320×240 pixel (quarto di schermo classico) 640×360 pixel (dimensioni attuali del lettore youtube) HD-web 1280 x 720 pixel (alta definizione). Vimeo per esempio è uno dei siti di condivisione video che sta implementando l’HD nelle sue possibilità.

Quale formato video pesa meno?

Il formato Mp4 è in grado di riprodurre file fino a Full HD con un peso molto basso.

F

I codec sono responsabili della compressione di un video nel minor numero di dati possibile, senza sacrificare troppo. Oggi, la metà di tutto il traffico Internet è video e siti come YouTube sono in cima alla classifica. Inoltre, i contenuti ad alta definizione e persino ultra-alta definizione stanno diventando sempre più comuni. Per non parlare dell’aumento dei servizi di streaming video e dei social network.

Il web sta abbracciando il video velocemente, ma le connessioni non sembrano del tutto pronte per la sua crescente popolarità. Per esempio, ci sono paesi in cui gli utenti di internet non hanno altra scelta che consumare video in bassa definizione, come nel caso della Turchia, dove ammonta al 50% delle riproduzioni:

Questo miglioramento, a sua volta, può essere utilizzato da browser, telefoni e siti come Netflix o Wuaki.tv, riducendo il consumo di dati nelle tariffe mobili o migliorando la qualità delle connessioni nelle case a bassa velocità o troppo congestionate.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad