Saltar al contenido

Come funziona la ricerca su LinkedIn?

marzo 29, 2022

Cercare su linkedin senza essere visti

Nel caso di LinkedIn, tutti noi che apparteniamo al social network facciamo parte di un database. Come nell’esempio che abbiamo visto, quando inseriamo una serie di concetti nel motore di ricerca separati da un operatore, ci offre i risultati ottenuti che contemplano questi concetti.

Come abbiamo già detto, gli utenti di LinkedIn appartengono al suo database. Nel social network, ogni utente completa il proprio profilo con una serie di studi, corsi, lavori, competenze, che vengono tradotti in parole chiave che l’algoritmo della piattaforma può facilmente leggere e tracciare.

Tutte le informazioni che forniamo al social network fanno parte di queste parole chiave. Fondamentalmente, questo è il motivo per cui è così importante avere un profilo e una bacheca con contenuti aggiornati e veritieri. Tutte queste informazioni ci aiutano a farci trovare e a trovare il nostro cliente ideale.

Sapevi che LinkedIn è il social network chiave per generare una rete di contatti di qualità e aumentare le tue vendite B2B? Genera un profilo vincente, aumenta il tuo networking e scopri i segreti per ottenere il massimo da questa rete, con il nostro corso ‘Reinventare il modo di fare business B2B con LinkedIn’.

Apparizioni nella ricerca linkedin cosa significa

Vi raccomando di non usare la parola chiave funzione. È molto importante non usare mai la parola chiave. Davvero, non usare la parola chiave… No, ma seriamente, non usare la parola chiave! Non c’è alcun motivo per usare la parola chiave.

Un approccio efficace ma leggermente diverso. Immaginate di voler vendere un prodotto ai reclutatori. Puoi cercare “reclutatori”, tuttavia, otterrai pochissimi risultati di tuo interesse. Ora, cosa succede se vuoi vendere il prodotto alle agenzie di reclutamento?    Diventa un po’ più complicato.

Trova i gruppi che sono rilevanti per te. Per esempio: ho cercato gruppi con la parola “reclutatori”, ho ottenuto risultati da tutto il mondo, con migliaia di membri. In questo caso, potete fare domanda per unirvi a questi (non necessariamente vi accetteranno). Attenzione, non è così facile unirsi a molti gruppi contemporaneamente o avere un numero illimitato di domande in sospeso. (LinkedIn limita il tuo account se superi un limite di circa 20).

27 min Raggiungere le prospettive o i candidati al reclutamento può essere un processo che richiede tempo. Ecco perché, in questo articolo, ti mostreremo come scrivere i migliori modelli di email per Leggi tutto…

Filtri di ricerca linkedin

In breve, dobbiamo essere chiari sul fatto che questa è una sezione chiave di Linkedin. Fai una prova (se hai molti contatti), nel motore di ricerca Linkedin digita “amministrativo” e guarda i risultati nella prima pagina. Non ti sembra che tutti o quasi abbiano questa parola chiave nel titolo professionale?

Ecco perché sarà necessario per te eseguire una serie di azioni spesso sul tuo Linkedin, come aggiornare il tuo profilo, partecipare a conversazioni, cercare persone, postare in gruppi Linkedin…

Per cominciare, i profili inattivi non sono ben posizionati. Questo è abbastanza logico. E per poter valutare se la nostra attività su Linkedin è corretta, abbiamo un indicatore molto rilevante: il Linkedin SSI.

E cos’è il Linkedin SSI? Il Social Selling Index è un indicatore delle vendite del nostro marchio sui social network. Non dobbiamo interpretare le vendite come vendite di prodotti, ma come vendite di marchi. In altre parole, è una misura del fatto che stiamo trasmettendo il nostro marchio in modo potente sulle reti. È un indicatore del fatto che stiamo usando bene il social network per proiettare il nostro marchio e la nostra identità digitale su LinkedIn.

Come cercare pubblicazioni su linkedin

Una ragione in più per essere attivi nella condivisione di contenuti, per esempio tramite Linkedin Pulse, un blog associato al tuo profilo che ti permette di creare i tuoi contenuti per mostrare e dimostrare il tuo know-how professionale.

Per quanto riguarda i profili al di fuori della vostra rete, in primo luogo, nasconde il nome e, in secondo luogo, ci informa che non abbiamo accesso a nessuno di essi.  La buona notizia è che è questa limitazione che vi permetterà di analizzare in dettaglio i diversi livelli della vostra rete.

Se guardate meglio, vedrete che dopo ogni nome, appare il numero “2nd”, che indica che questi professionisti sono nel mio secondo livello di relazione. Si tratta quindi di contatti dei miei contatti diretti, il che significa che con tutti loro ho contatti comuni che potrebbero presentarmi, minimizzando così la cosiddetta “porta fredda”.

Quando uno dei tuoi contatti di secondo livello invita un professionista a connettersi, e lui/lei accetta, entra nel tuo terzo livello, facendo crescere la tua rete di un solo contatto. Ma, quando uno dei tuoi contatti diretti o di primo livello invita a connettersi, il contatto che accetta, entra nel tuo secondo livello di relazione e, quindi, i contatti di quel contatto, entrano nel tuo terzo livello.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad