Saltar al contenido

Come funziona aria app?

febrero 10, 2022
Come funziona aria app?

Fumigazione agraria

IN COSA CONSISTE? L’irrorazione con droni è un’applicazione di precisione a tasso variabile di pesticidi liquidi, fertilizzanti, prodotti fitosanitari, erbicidi e prodotti ecologici, che porta nuovi livelli di efficienza e gestibilità all’agricoltura. L’irrorazione delle colture con i droni è di grande supporto ai produttori del settore agricolo e agisce in modo efficiente sulle colture a un livello tale che è possibile misurare quante gocce cadono su ogni foglia della pianta. I droni della nostra azienda sono in grado di rilevare rami di alberi o cavi con uno spessore di 1 centimetro ad una distanza di 15 metri durante il giorno e la notte, inoltre mantengono l’altezza designata indipendentemente dal fatto che il terreno sia tortuoso o irregolare, compresi i radar Possono lavorare di notte o con poca luce, sono tolleranti a grandi quantità di polvere e acqua ( Protezione IP67 ) questo è dovuto al rinnovamento del sistema radar multidirezionale contro gli ostacoli e il rilevamento del livello del suolo, fornendo senza dubbio una maggiore sicurezza del velivolo. MASSIMA EFFICIENZA CON IL MINIMO COSTOIl drone per fumigazione può trasportare fino a 10 kg di carico liquido o microgranuli solidi, compresi pesticidi e fertilizzanti.

Definizione di irrorazione aerea

Cari tutti, sto inviando un’analisi di un’applicazione aerea questa settimana con solo 1,5 litri/ettaro di insetticida e fungicida. Si noti bene l’uniformità delle gocce, un insetticida mescolato a un fungicida con olio e coadiuvante Li-700 per proteggere dall’evaporazione. Le gocce hanno impiegato 15 minuti per asciugarsi sugli specchi posti a terra.

Ciao signori, apprezzo i commenti, perché 35litri minimo con il terrestre, quali problemi? Ci sono molti vantaggi con meno volume, soprattutto meno evaporazione e i prodotti più concentrati funzionano meglio. Ho clienti che lavorano con 10 litri e ho fatto prove con 6 litri.

Gabriel Jofré Di solito si lavora ad alte velocità, il che trasforma la barra in un elemento che si agita, questo si trasmette alle teste rotanti e la forza di gravità rende l’irrorazione discontinua, il liquido si muove; non è lo stesso negli atomizzatori utilizzati in aero-applicazione.

Tipi di aerei a spruzzo

AREA, il sistema di parcheggio regolamentato di Barcellona, e il Comune di Barcellona hanno sviluppato una serie di applicazioni mobili da scaricare e utilizzare gratuitamente per coprire il servizio di parcheggio regolamentato nei parcheggi blu, verdi, esclusivi per residenti e DUM di AREA. Questo rende più facile per gli utenti gestire e pagare il parcheggio, sia per uso residenziale, professionale o per i visitatori.

Con queste applicazioni, disponibili per smartphone con sistemi operativi Android e iOS, si ottiene facilmente e immediatamente un biglietto digitale, che può essere controllato in modo sicuro e in tempo reale dal dispositivo delle guardie di sicurezza AREA e, quindi, non è necessario utilizzare il parchimetro o mettere il biglietto nel veicolo.

L’applicazione smou include il servizio apparkB che permette di pagare al minuto il parcheggio nei parcheggi blu e verdi (uso come non residente) in modo digitale e solo per il tempo esatto. Offre anche un servizio di previsione dell’occupazione dei parcheggi. L’applicazione smou è gratuita da scaricare e l’uso del servizio apparkB per pagare il tempo di parcheggio non comporta costi aggiuntivi rispetto al parchimetro.

Applicazioni aeree

Il topdressing aereo è l’applicazione aerea di fertilizzanti su terreni arabili da parte di aerei agricoli. È stato sviluppato in Nuova Zelanda negli anni ’40 ed è stato rapidamente adottato altrove negli anni ’50. [citazione necessaria]

Nel 2002, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura ha prodotto una “Guida alle buone pratiche per l’applicazione aerea dei pesticidi”,[6] che dettaglia una serie di condizioni per l’applicazione aerea. Alcune delle restrizioni includono le condizioni meteorologiche (l’applicazione aerea in caso di pioggia o di vento sfavorevole dovrebbe essere evitata)[7] e le condizioni del suolo.

Nel 2009, l’Unione europea ha vietato l’irrorazione aerea di pesticidi con alcune eccezioni molto strette nell’articolo 9 della direttiva 2009/128/CE del Parlamento europeo e del Consiglio europeo che istituisce un quadro per l’azione comunitaria ai fini dell’utilizzo sostenibile dei pesticidi, che ha effettivamente messo fine alla maggior parte delle applicazioni aeree in tutti gli Stati membri e territori d’oltremare.[1]

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad