Saltar al contenido

Come distinguere mal di testa da aneurisma?

abril 12, 2022
Come distinguere mal di testa da aneurisma?

Cefalea aneurismatica

Il primo firmatario dello studio IMIM, il neurologo Ángel Ois, sottolinea che “migliorare la percentuale di pazienti correttamente diagnosticati alla prima visita medica migliorerebbe la loro prognosi. La diagnosi errata nell’emorragia subaracnoidea è un’opportunità persa per una buona evoluzione in quei pazienti con una situazione clinica meno grave. Aumenta il tempo trascorso in ospedale dall’inizio dei sintomi, con conseguenze talvolta drammatiche per la prognosi. Dei pazienti analizzati, meno della metà, quattro su dieci, hanno subito sequele della malattia. Ma la diagnosi errata era associata a un aumento del 12% della probabilità di sequele.

Alla luce dei dati ottenuti, gli autori sottolineano che la popolazione e i medici devono essere sensibilizzati su questa patologia. È necessario prendere in considerazione i sintomi e utilizzare i criteri che permettono la differenziazione da altre malattie. In considerazione di ciò, il capo della Neurologia dell’IMIM, Jaume Roquer, assicura che “ci sono una serie di segnali di avvertimento, come il dolore esplosivo con un esordio molto acuto, di solito definito dal paziente come il peggior mal di testa della sua vita. In questi casi, una TAC è essenziale”.

Aneurisma da stress

Anche se a volte il mal di testa può essere doloroso e debilitante, la maggior parte può essere trattata e scomparire entro alcune ore. Tuttavia, alcuni tipi di mal di testa possono essere un segno di qualcosa di più serio.

La cefalea a rombo di tuono è una forma grave di mal di testa che arriva all’improvviso, come un “rombo di tuono”, come suggerisce il nome, e di solito raggiunge l’apice entro 30 secondi o un minuto. È spesso definito da chi ne soffre come il peggior mal di testa della sua vita.

La International Headache Society (IHS) definisce questo tipo di cefalea come una “cefalea ad alta intensità di esordio improvviso che imita quella di un aneurisma cerebrale rotto in assenza di patologia intracranica”.

Secondo i criteri di classificazione dell’International Classification of Headache Disorder, i sintomi includono una forte intensità del dolore, insorgenza improvvisa, raggiungimento della massima intensità entro un minuto e durata di circa cinque minuti.

Aneurisma alla testa sintomi

“Un aneurisma cerebrale è una debolezza nella parete di uno dei vasi sanguigni del cervello”, dice Howard Riina, un neurochirurgo della New York University Langone Medical Center. “Quando il sangue scorre nel cervello, quel punto debole si gonfia e si riempie di sangue. Se si rompe come un colpo su un pneumatico, il sangue fuoriesce nel tessuto cerebrale circostante, il che è potenzialmente fatale”, spiega.

“Ma il restante 20% può essere particolarmente letale. Fino al 50 per cento dei pazienti muore appena scoppia un aneurisma”, dice Riina. “Un altro terzo sopravviverà ma rimarrà con gravi disabilità cognitive”. Questo è spaventoso, soprattutto perché la maggior parte delle persone non sa come identificare se sta succedendo un aneurisma.

Quando la Fondazione Lisa Colagrossi, un’organizzazione no-profit dedicata alla consapevolezza e all’educazione sull’aneurisma, ha intervistato le persone sulla loro conoscenza dell’aneurisma, non una sola persona poteva identificare correttamente i segni e i sintomi di chi soffre di un aneurisma.

È possibile vivere con un aneurisma cerebrale

Anche i sintomi legati alla vista sono molto comuni. Perdita della vista, visione doppia o offuscata. A seconda di dove si verifica l’indebolimento, il sintomo sarà concentrato in un posto o in un altro.

Salve, ho 3 aneurismi, 2 di loro sono stati trattati ma sono grandi quindi il trattamento endovascolare non ha funzionato, i miei sono 4,5 non rotti ma ho ancora i sintomi perdita della vista, collo rigido, torcicollo, rigidità e nessuna voglia di fare nulla, ho paura che si rompano visto che probabilmente mi opereranno a ottobre visto che i padiglioni sono in fase di rimodellamento. Come dovrei prendermi cura di me stesso?

Tutti questi sintomi sono sintomi del glaucoma. Perché li chiamano con nomi diversi? Il glaucoma provoca anche una pressione oculare molto alta (vendono gocce per abbassare la pressione), mal di testa molto forti quasi ogni giorno (a causa dell’alta pressione nell’occhio), dicono che ci si sente come se l’occhio stesse per saltare fuori, fa anche più male del parto. La prima cosa che disse mia nonna e la seconda che disse l’oculista.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad