Saltar al contenido

Come descrivere il brand?

marzo 17, 2022

Profilo del marchio

Il marchio identifica il prodotto o il servizio offerto sul mercato e permette ai consumatori di riconoscerlo. Così, per esempio, le bibite Coca-Cola sono ampiamente riconosciute dai consumatori che le cercano e le differenziano da altri prodotti molto simili.

Va notato che la marca ha un valore in sé e questo valore non ha necessariamente a che fare con le caratteristiche proprie del prodotto (qualità, ingredienti o segmento di destinazione, tra gli altri).

Il marchio è di solito un’idealizzazione del prodotto o del servizio, un’idea che si vuole installare nella mente del consumatore in modo che lui o lei metta in relazione certi desideri o attributi con una particolare azienda. Così, per esempio, Apple è associata alla qualità, all’innovazione, alla libertà, a un certo status sociale, ecc.

Il nome del marchio è uno degli elementi essenziali del marchio e spesso viene trattato come un tutt’uno. I nomi sono disponibili in una varietà di stili, alcuni dei quali sono presentati di seguito:

Identità del marchio

Hai mai cercato informazioni sui prodotti su internet e hai trovato schede tecniche formulate in modo confuso? Anche se trovi dei siti con delle immagini incredibili, hai bisogno che il marchio ti dica qual è il valore di quella soluzione per la tua vita. In effetti, una buona descrizione del prodotto può far venire voglia di comprare un prodotto e non uno simile.

Ora pensaci: quante volte un visitatore del tuo e-commerce non ha ottenuto le informazioni necessarie e ha lasciato il tuo sito web? Sicuramente, questo è un dettaglio che puoi cambiare immediatamente con l’aiuto di una corretta descrizione del prodotto.

La descrizione del prodotto è l’elemento vitale di un sito web che mira ad attrarre, informare e convincere il consumatore a comprare un articolo. Questa sezione è costituita dalle caratteristiche, funzioni e valori per i quali il prodotto si distingue: cosa lo rende diverso e perché dà valore all’utente.

Quando ci riferiamo alle caratteristiche e alle funzioni di un prodotto, stiamo parlando di una descrizione tecnica, che fa parte della descrizione totale di un prodotto. Quindi, per essere completo, è importante che tu prenda in considerazione la descrizione tecnica.

Come descrivere un marchio come una persona

Questo include nomi, loghi, tipografie, colori, slogan, contenuti, lingua, stile e altro ancora… Ma niente panico, noi di Hablando Digital condividiamo con te le 6 chiavi per definire il brand del tuo progetto e differenziarti per sempre dalla concorrenza.

Devi trovare il fulcro del tuo marchio: cos’è che fornirai ai tuoi clienti? Qual è il valore che il tuo prodotto o servizio lascerà loro? Deve essere abbastanza preciso da essere spiegato in una frase. Qualcosa del genere:

Idealmente, scegliete un nome che sia difficile da imitare e impossibile da confondere. Questo può richiedere ore. È successo a tutti noi. Puoi usare un generatore di titoli su internet, questi funzionano combinando e suggerendo parole.

Per quanto riguarda i font, non ci sono significati nascosti, concentrati sulla scelta di due font che si riferiscono alla personalità del tuo progetto e sono facili da leggere; un font per i titoli e uno per il testo del corpo.

È possibile fornire un servizio eccellente e mantenere la propria reputazione ben curata, ma le opinioni individuali possono differire. Ecco perché è così importante rimanere in contatto con il tuo pubblico. Questa è la pietra angolare del marketing conversazionale.

Personalità del marchio pdf

È importante tenere a mente che quando si parla di personalità del marchio non ci si riferisce all’identità del marchio. Al di là del naming e degli aspetti grafici, si tratta di creare il carattere della vostra azienda. Potremmo dire che si tratta di lavorare su un personaggio come lavoreremmo sulla sceneggiatura di un libro o di un film. Cosa gli piace? Quali cose non sopporta? Qual è il suo obiettivo nella vita? E qual è la sua più grande paura?

Lo svizzero Carl Gustav Jung fu uno dei discepoli di Freud. Durante tutta la sua vita ha studiato i modelli comportamentali universali e, di conseguenza, ha creato la teoria degli archetipi. Questa ricerca sostiene che, nonostante la diversità umana, gli individui tendono a condividere lo stesso tipo di aspirazioni, paure e debolezze. Perché questo, vi chiederete? La risposta è che i 12 archetipi di personalità definiti da Jung ci sono di grande aiuto nel campo del marketing. Dai un’occhiata a ciò che li caratterizza e pensa a quale si adatta meglio al tuo marchio.

3. La personalità dell’esploratore è libera, audace, indipendente e un po’ sfacciata. Non hanno paura delle sfide, si reinventano e sorprendono costantemente. Ci sono molte marche che mostrano questo carattere, anche se una delle più sorprendenti è Red Bull.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad