Saltar al contenido

Come depilarsi prima di un tatuaggio?

febrero 11, 2022

Perché dovresti epilarti prima di farti un tatuaggio

Ci sono molti metodi diversi di depilazione, ma non c’è dubbio che la rasatura è il modo più veloce, efficace ed economico per rimuovere i peli. Dimenticate la falsa credenza che la rasatura aumenta solo la crescita e la forza dei capelli, questo è solo un effetto ottico, poiché i capelli cresceranno sempre allo stesso tempo. Questa tecnica di depilazione può essere utilizzata in molte zone del corpo, ascelle, gambe… ma oggi, su unComo.com ti spieghiamo come depilare la linea bikini con un rasoio per ottenere un risultato perfetto e prenderti cura della tua pelle in ogni momento. Dì addio ai peli della linea bikini!

Prima di spiegare come radersi la linea bikini con un rasoio, dovete sapere che questo è uno dei metodi di rasatura più comuni grazie alla sua comodità, velocità e basso costo, oltre al fatto che è una tecnica indolore. Tuttavia, non si tratta solo di prendere un rasoio senza pensare, bisogna stare molto attenti e fare in modo che la pelle soffra il meno possibile durante il processo di rasatura.

Come radersi quando si ha un tatuaggio?

Con cosa posso fare la ceretta se ho un tatuaggio? Una volta che il tatuaggio è guarito o completamente guarito, puoi usare cera, crema o rasoi, dato che non potrai usare nessuna tecnica che implichi il contatto con il laser.

Cosa non fare prima di farsi un tatuaggio?

Cosa non fare prima di una sessione di tatuaggi. I tatuaggi non guariranno bene sulla pelle appena danneggiata, quindi tutto ciò che causa danni alla pelle dovrebbe essere evitato. Questo include l’abbronzatura, l’abbronzatura artificiale, le scottature, il peeling chimico o qualsiasi taglio o graffio.

Cosa dovrei considerare prima di fare un tatuaggio?

Conosci il tuo tatuatore

Non basta presentarsi e andare direttamente all’inchiostro. Conosci il suo lavoro, parlagli dell’immagine che vuoi e partecipa al disegno del tuo tatuaggio. È importante avere una buona comunicazione nel caso in cui vi sentite male o non siete contenti di alcuni elementi.

In quanto tempo posso rimuovere un tatuaggio?

Mantieni i livelli di idratazione nel tuo corpo in preparazione alla tua sessione di tatuaggi. Mentre è generalmente consigliabile rimanere idratati in ogni momento al fine di mantenere il corretto funzionamento del corpo e una buona salute, è particolarmente importante farlo quando si ottiene un tatuaggio.

Mantenere la pelle idratata è una delle cose più importanti da fare, perché rende tutto più facile per te e per il tatuatore. Si prega di non idratare la pelle poco prima della sessione, in quanto ciò può influenzare il funzionamento dell’attrezzatura per il tatuaggio.

Ricorda, dopo la rasatura è importante idratare la tua pelle per mantenerla sana e pronta per una sessione di tatuaggi. Evitare l’uso di lozioni dopobarba che contengono alcool, perché asciugano la pelle.

Dovresti radere la zona da una a tre volte a settimana nelle settimane precedenti la sessione di tatuaggio, specialmente se hai molti peli sul corpo. Oltre a facilitare il lavoro del tatuatore, la rimozione dei capelli aiuterà la lozione idratante ad entrare nella tua pelle e a prepararla per il tatuaggio.

Cosa succede se mi tolgo un tatuaggio?

Se si sbuccia, guarisce

Quando ti fai un tatuaggio stai anche danneggiando la tua pelle, sia per l’impatto che riceve sia per i prodotti estranei che le somministri. Nei giorni successivi al tatuaggio, il tuo corpo inizierà ad eliminare la pelle morta che è stata danneggiata e a sostituirla con pelle nuova.

Quanto tempo ci vuole perché un tatuaggio guarisca?

Il processo di guarigione di solito dura tra i 7 e i 14 giorni, ma a seconda del tipo di tatuaggio, delle dimensioni, della posizione e anche della capacità di guarigione del tuo corpo questo processo può essere abbreviato o esteso. Durante i primi giorni dovremmo trattare il nostro nuovo tatuaggio come una ferita aperta.

Cosa devo indossare per non sentire il dolore del tatuaggio?

L’idratazione è altrettanto importante prima, durante e dopo aver fatto un tatuaggio. Bere molta acqua e liquidi può anche aiutare a ridurre il dolore di un tatuaggio, poiché è normale che il corpo reagisca e sudi eccessivamente in una situazione dolorosa.

Cosa bere prima di un tatuaggio

Hai un tatuaggio e allo stesso tempo vuoi fare la depilazione laser? ?  Qui vi forniamo tutte le chiavi per la depilazione indolore Happy e per preservare perfettamente il vostro tatuaggio ?

La nostra prima raccomandazione è di effettuare una depilazione laser indolore, per rimuovere definitivamente i peli nella zona in cui si farà il tatuaggio. In altre parole, depilatevi prima e non dopo aver tatuato la vostra pelle. Se pianifichi il tuo tatuaggio in anticipo, ti renderai sicuramente conto che questa è l’opzione migliore.

È anche importante chiarire che il processo di tatuaggio del corpo non impedirà la ricrescita dei capelli. Consiste nell’iniettare inchiostro sotto l’epidermide per colorare la pelle. Non c’è nessun intervento sui follicoli dei capelli. In altre parole, col tempo, i capelli ricresceranno.

Se avete avuto un tatuaggio e ora desiderate avere la depilazione laser, dovrete semplicemente aspettare che il tatuaggio guarisca. Prima di poter avere una depilazione laser indolore, il tatuaggio deve essere completamente guarito.

Cosa succede se strappo la pelle di un tatuaggio?

Non tirate mai via le croste: se cercate di toglierle da soli, probabilmente riuscirete solo a infettare la ferita e a sfigurare il disegno. Lascia che le croste cadano naturalmente, perché questo significa che la ferita è guarita correttamente.

Come si fa a sapere se un tatuaggio è guarito?

Dopo circa 3 settimane, le croste dovrebbero essere cadute completamente e un sottile strato di pelle dovrebbe essere apparso sopra il tatuaggio. Questo strato di pelle è chiamato “pelle d’argento” e farà sembrare il tatuaggio opaco. La lucentezza tornerà col tempo una volta che il tatuaggio sarà completamente guarito.

Per quanti giorni devo mettere la crema sul mio tatuaggio?

Nel caso dei tatuaggi handpoke, spiega Fabiana, la differenza di cura è che dopo la prima pulizia non è necessario coprirlo di nuovo, perché “è meglio che prenda aria”. Dopo 24 ore di esposizione, suggerisce di “applicare una crema curativa”.

Come rimuovere un tatuaggio

Se stai pensando di farti un tatuaggio e anche di fare la depilazione laser e hai qualche dubbio sulla compatibilità di queste due azioni, resta con noi e potrai chiarire molti dei tuoi dubbi su depilazione laser e tatuaggi.

La tecnica di depilazione laser lavora direttamente con la melanina del pelo, che è la cellula responsabile di dare il colore, quindi, quando viene applicata a una zona tatuata può riconoscere l’inchiostro come parte della melanina, distruggendo così il tatuaggio e bruciando la pelle, poiché il calore del laser non si concentrerebbe solo sul follicolo pilifero o sulla radice del pelo, ma anche sulla pelle tatuata.

Se non vuoi che i peli siano un problema con un tatuaggio, l’alternativa migliore sarebbe un trattamento di depilazione laser, tuttavia, devi rispettare tutte le sessioni richieste in modo che i peli non siano un problema, e puoi mostrare una pelle pulita e liscia pronta per il tatuaggio.

Non è raccomandato, perché anche se avete cancellato il tatuaggio, anche negli strati della pelle ci saranno tracce di inchiostro, quindi, quando in contatto con il laser, può causare arrossamenti, macchie e bruciature.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad