Saltar al contenido

Come affittare un terreno per impianto fotovoltaico?

marzo 25, 2022

Redditività del giardino solare 2021

La Tassa sulle Costruzioni, Installazioni e Lavori (ICIO), è un’imposta indiretta che si paga per qualsiasi costruzione, installazione o lavoro per cui è necessario ottenere la licenza edilizia o urbanistica corrispondente, sia che questa licenza sia stata ottenuta o meno.Quali riduzioni di IBI e ICIO si possono ottenere per l’installazione di pannelli solari?

Un terzo modo di ottenere sovvenzioni per l’installazione di pannelli solari è attraverso le sovvenzioni regionali. Tuttavia, non tutte le Comunità Autonome li offrono e di solito sono soggetti a bandi di concorso, per cui è difficile garantire che vengano ottenuti. Questo non riduce la redditività dei pannelli solari, poiché la sovvenzione più alta è l’IBI (tassa di proprietà), scoprite la redditività del vostro sistema!

Il maggior beneficio può essere ottenuto se l’IBI e l’ICIO sono sovvenzionati simultaneamente, nonostante il basso importo della sovvenzione ICIO.La mappa seguente mostra la percentuale di popolazione che può beneficiare di entrambe le sovvenzioni per comunità autonome.Le comunità autonome e le città con la più alta percentuale di popolazione che può accedere alla sovvenzione simultanea IBI e ICIO sono:

Pagamento dei parchi solari per ettaro

È meglio installare pannelli solari o affittare il tetto? In questo articolo, chiariamo quale delle due opzioni è migliore per voi. Vedremo come funziona e quali forme di leasing esistono, quali tipi di contratti si possono negoziare, e lo confronteremo direttamente con l’installazione di pannelli solari per uso proprio. Continuate a leggere!

I modi in cui possiamo stabilire un impegno con una società per affittare il nostro tetto possono essere di diversi tipi. È interessante conoscere alcune di queste opzioni che esistono per poter negoziare meglio con l’azienda che ci offre il servizio.

L’affitto che riceveremo è calcolato in base all’elettricità prodotta o al risultato dell’operazione fotovoltaica. Come proprietari che accettano di affittare un tetto, accettiamo il rischio e l’incertezza dell’affitto. Questo perché la nostra remunerazione per il fotovoltaico sarà variabile a seconda del tempo o delle condizioni tecniche dell’installazione. D’altra parte, è favorevole per l’azienda che affitta i tetti per i pannelli solari, poiché pagherà secondo l’elettricità prodotta ogni mese.

Terreno per parco solare

Se abbiamo un tetto o un’altra area inutilizzata, abbiamo due opzioni per sfruttarla al meglio. O possiamo avere un installatore che installi un sistema di pannelli solari fotovoltaici per noi, o possiamo affittare il tetto per i pannelli solari. Entrambe le opzioni portano benefici a noi e all’ambiente che ci circonda.

In generale, le aziende che forniscono questo tipo di servizio, cioè l’affitto di tetti per i pannelli solari, cercano preferibilmente grandi aree. Ecco perché questa opzione non è praticabile per molti di noi che hanno un tetto che non supera i 150 m2.

Le varie aziende che sono interessate ad affittare i tetti dei proprietari di case e degli edifici industriali possono offrirci diverse opzioni di contratto. I seguenti sono i più comuni:

In questa opzione, faremo pagare l’affitto del tetto in base alla produzione di elettricità. Tuttavia, per contratto siamo “partner” della società investitrice. Noi forniamo il terreno o il tetto e l’azienda fotovoltaica è responsabile dell’installazione dei pannelli solari.

Affitto di terreni per pannelli solari in Messico

Ci sono molte considerazioni da prendere in considerazione, sia all’inizio per sapere se il nostro terreno è adatto a questo tipo di installazione, sia dopo, quando si valuta se possiamo avere abbastanza generazione per rendere l’investimento redditizio. Di seguito, analizzeremo ciascuna di queste domande passo dopo passo.

Se abbiamo una fattoria e stiamo pensando di esplorare il settore dell’energia fotovoltaica per ottenere un ritorno, la prima cosa che dobbiamo valutare è se il nostro terreno è adatto o meno ad ospitare un impianto di questo tipo. Per fare questo, dobbiamo prendere in considerazione due fattori.

Da un lato, c’è la qualificazione della terra. I terreni, sia in ambiente urbano che rurale, sono associati a un uso specifico dai piani urbanistici di ogni consiglio locale. In questo senso, la classificazione dei terreni si riferirà agli usi generali e specifici a cui è assegnato ogni lotto. Come usi generali possiamo avere infrastrutture o aree verdi, per esempio, e come usi specifici considereremmo se sono per uso residenziale, industriale o culturale, ecc. Per il nostro scopo abbiamo bisogno che il terreno sia qualificato per uso industriale. Se questo è soddisfatto possiamo continuare con il processo.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad