Saltar al contenido

Chi è il fotografo professionista?

abril 11, 2022
Chi è il fotografo professionista?

Jose ragazza

I fotografi catturano le immagini con la loro attrezzatura fotografica. A seconda dello scopo delle loro produzioni possono svolgere lavori di fotografia “sociale”, in occasione di eventi come i matrimoni e fare ritratti di famiglia, mentre altri fanno fotografia commerciale, fornendo i loro servizi alle imprese locali che hanno bisogno di fotografie per scopi pubblicitari o di marketing.

Una gran parte del lavoro di un fotografo è la fotografia “sociale”, scattando fotografie a matrimoni o ritratti, o a imprese locali, in questo caso, scattando fotografie per scopi pubblicitari e di marketing, o un progetto di costruzione per lo studio di un architetto.

I fotografi che lavorano da soli o che gestiscono uno studio passano gran parte della loro giornata lavorativa a gestire l’attività piuttosto che a scattare le foto, compresi compiti come controllare gli ordini di stampa, tenere i registri e preparare e distribuire il materiale pubblicitario.

Altri compiti includono la scelta dei luoghi e l’allestimento di attrezzature come telecamere, luci e oggetti di scena. Alcuni fotografi di medicina generale possono specializzarsi in un’area particolare, come matrimoni, ritratti o pubblicità.

Cos’è un fotografo

Storia della fotografia professionaleDa appassionati di fotografia, oggi è il nostro turno di fare una breve introduzione alla storia della fotografia professionale. E il fatto è che molte volte conoscere gli inizi e le origini delle cose ci aiuta a capire meglio la magia che nascondono, i loro meccanismi e come si ottengono immagini e fotografie così impressionanti.

Grazie al principio della camera oscura, l’immagine che vogliamo catturare viene proiettata attraverso un foro. L’immagine catturata è memorizzata su una pellicola sensibile nel caso della fotografia analogica o attraverso memorie digitali o sensori CCD e CMOS nel caso della fotografia digitale.

Tutto questo con il conseguente progresso a livello tecnico e un’evoluzione artistica ed estetica che, grazie alla diffusione dei media, alla commercializzazione dei materiali di consumo e al progresso tecnologico, siamo in grado di interpretare oggi.

Ufficialmente, gli inizi della fotografia risalgono al 1839, quando fu sviluppato il dagherrotipo.    Questo processo consisteva nel formare l’immagine su una superficie d’argento lucidato a specchio.

Richard avedon

Un fotografo professionista è una persona completamente addestrata, qualificata e dedicata a fare un lavoro in cui catturerà tutti i dettagli e i momenti importanti di un evento. Ci sono diversi tipi di fotografia in cui un fotografo può specializzarsi come: fotografia di eventi, moda, cibo, prodotto, e-commerce tra gli altri.

Un altro punto importante da considerare quando si assume un fotografo professionista è il prezzo e il tempo di consegna. Non basatevi solo sul prezzo, tenete presente la quantità di foto che otterrete e il tempo che ci vorrà per farlo. Può anche darvi le vostre foto in diversi formati, stampato, digitale, tra gli altri, che sarà utile per condividere con la vostra famiglia, amici e colleghi.

Inviare commenti

Con questo articolo cercherò di spiegare come identificare il tipo e la qualità della produzione fotografica che si deve fare, e in base a questo, come scegliere il fotografo professionista giusto, il che significa investire il giusto denaro per questo, né più né meno.

Questa è una domanda a cui molte aziende non hanno chiara la risposta: se non so qual è il mio obiettivo, non sarò in grado di raggiungerlo. Il primo punto da tenere a mente è che la Fotografia Professionale non è una spesa ma un investimento: l’obiettivo è quello di aumentare le vendite dei prodotti o dei servizi dell’azienda o di migliorare la consapevolezza del suo marchio (branding). La prova che funziona è che le grandi aziende spendono milioni per produrre fotografie suggestive e attraenti dei loro prodotti. E lo fanno perché porta loro profitti significativi.

Spesso le aziende mi chiedono quanto costa produrre, per esempio, la fotografia di cibo. È come chiedere quanto costa una macchina… dipende dalla macchina: da 10.000 € a 300.000 € o più. Quindi la domanda giusta da fare è quanto costa fare un particolare tipo di fotografia. Il modo migliore per farlo è che l’azienda invii al fotografo un esempio del tipo di fotografie che vorrebbe fare. Questi possono essere presi, per esempio, dal sito web di un concorrente o da una banca di immagini.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad