Saltar al contenido

Che differenza c’è tra pubertà e adolescenza?

marzo 19, 2022

Cos’è la pubertà

Leon Tolstoj, ha scritto Infanzia. L’adolescenza, un libro interessante che vi consigliamo di leggere per capire l’importanza dell’infanzia e la complessità dell’adolescenza. L’autore esprime la necessità di conservare il tesoro dell’infanzia, come quel periodo in cui la felicità occupa la maggior parte del tempo. Sottolinea la necessità di preservare questa parte dell’infanzia e di proteggerla in ogni modo possibile.

L’adolescenza ha 3 questioni importanti, avviene in modo sequenziale. Cioè, alcune caratteristiche fisiche appaiono prima di altre. Ogni sesso ha la sua ora di inizio. A livello fisico, le differenze più conosciute con l’infanzia sono lo scatto di crescita di una persona, come il grasso corporeo aumenta in entrambi i sessi, il viso inizia a cambiare e comincia ad assumere una forma adulta. Si verifica una crescita muscolare.

In conclusione potremmo dire che la differenza tra l’infanzia e l’adolescenza è il tentativo cosciente di realizzare il proprio sé e di trovare il proprio posto in questo mondo. Ci sono anche importanti cambiamenti emotivi, alcuni causati dagli ormoni, altri no.

Cos’è l’adolescenza?

Da un punto di vista psicologico e sociale, ogni persona continua a maturare affettivamente e sessualmente durante la sua vita, migliora le sue conoscenze personali e definisce i suoi desideri e bisogni individuali.

Gli ormoni più direttamente coinvolti nella sessualità sono gli estrogeni, il progesterone e il testosterone. In realtà, questi ormoni si trovano in entrambi i sessi, con diversi livelli di concentrazione (negli uomini ci sono livelli più alti di testosterone e nelle donne livelli più alti di estrogeni e progesterone). Nella stessa persona, i livelli ormonali variano anche in momenti diversi.

Estrogeni: ormone femminile. Dalla pubertà in poi, la sua produzione aumenta. È legato al desiderio sessuale e allo sviluppo delle caratteristiche sessuali (peli pubici e ascellari, sviluppo dei seni e degli organi sessuali, distribuzione del tessuto adiposo). La sua secrezione aumenta durante l’ovulazione. Progesterone: un ormone che protegge la gravidanza nelle donne.

Testosterone: l’ormone maschile, prodotto principalmente nei testicoli. La sua produzione aumenta dalla pubertà in poi. È legato al desiderio sessuale e allo sviluppo delle caratteristiche sessuali (capelli, cambiamenti nella voce, struttura muscolare e ossea, tessuto adiposo e sviluppo dei genitali).

Qual è la differenza tra la pubertà e l’adolescenza cerebrale?

Con questo scatto di crescita, alcune parti del corpo, come i piedi, crescono più velocemente del resto del corpo. Anche se questo cambiamento è normale, può farvi sentire goffi o sproporzionati. Alla fine, il resto del vostro corpo cambia forma e vi sentirete meno sproporzionati.

Durante la pubertà, tutti quegli ormoni che lavorano nel tuo corpo causano l’acne (brufoli). I brufoli di solito appaiono quando inizia la pubertà, e si possono avere durante l’adolescenza. I brufoli possono apparire sul viso, sulla parte superiore della schiena o sul petto. Per controllarli, è necessario mantenere la pelle pulita. Il tuo medico può anche darti suggerimenti su come sbarazzarti dell’acne. La buona notizia è che l’acne di solito scompare o migliora molto entro la fine dell’adolescenza.

Molti adolescenti notano di avere un nuovo odore sotto le braccia e su altre parti del corpo quando iniziano la pubertà – e non è un buon odore! Tutti hanno quell’odore sgradevole. Quando si attraversa la pubertà, gli ormoni influenzano le ghiandole della pelle, e queste ghiandole producono sostanze chimiche che hanno un cattivo odore. Anche gli adolescenti sudano di più durante la pubertà e la loro pelle diventa grassa.

Differenze tra pubertà e adolescenza – grafico comparativo

Cicli di feedback ormonale. 1.- ormone follicolo stimolante, 2.- ormone luteinizzante – LH, 3.- progesterone, 4.- estrogeni, 5.- ipotalamo, 6.- ipofisi 2gland, 7.- ovaio, 8.- gravidanza – hCG (gonadotropina corionica umana – hCG), 9.- testosterone, 10.- testicolo, 11.- incentivi, 12.- prolattina PRL. Vedi anche sistema endocrino e feedback negativo endocrino.

Anche la membrana mucosa della vagina cambia in risposta all’aumento dei livelli di estrogeni, gonfiandosi e diventando di colore rosato.[7] Anche le caratteristiche secrezioni biancastre sono un effetto normale degli estrogeni.

Durante questo periodo, anche in risposta all’aumento dei livelli di estrogeni, la metà inferiore del bacino si allarga (fornendo un canale di nascita più ampio). I tessuti adiposi aumentano in una percentuale maggiore della composizione corporea rispetto ai maschi, soprattutto nella tipica distribuzione femminile di seni,[9] fianchi, braccia e cosce. Questo si traduce nella tipica forma del corpo femminile[10].

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad