Saltar al contenido

A cosa corrisponde il fatturato nel bilancio?

febrero 11, 2022

Esempi di quantità vendute

Un bilancio (o stato patrimoniale) è definito come un rapporto che mostra la situazione economica e finanziaria di un’azienda in un determinato momento. Mostra il totale delle attività, delle passività e del patrimonio netto di un’azienda, come se fosse un’istantanea della situazione finanziaria dell’azienda.

Le attività corrispondono a ciò che l’azienda possiede, le passività a ciò che deve, e la differenza tra le attività e le passività è il capitale netto o patrimonio netto. Le attività possono essere calcolate come le passività più il patrimonio netto:

Il bilancio è uno dei documenti che compongono i conti annuali della società, che devono essere preparati e presentati annualmente. Tuttavia, al fine di ottenere un quadro preciso della situazione finanziaria dell’azienda in ogni momento, è consigliabile redigere i bilanci su base regolare. Questo dà alla direzione una maggiore capacità di prendere decisioni in modo più flessibile.

Per ottenere un tale quadro finale della situazione finanziaria, si esaminano i seguenti gruppi di voci all’interno dei conti dell’azienda, che aiuteranno a capire se la gestione, le operazioni e le risorse sono gestite in modo efficiente o se sono in perdita.

Dove vedi il fatturato annuo?

Il fatturato netto annuale riflesso nel conto economico dei modelli standard e abbreviato del piano di contabilità generale si ottiene sommando le vendite e i servizi resi, e si riduce dell’importo dei resi e degli sconti sulle vendite.

Qual è il volume delle vendite?

Il fatturato, in economia, è una grandezza contabile che aggrega tutti i redditi che un’impresa o unità contabile ha guadagnato dalla sua attività ordinaria in un determinato periodo di tempo.

Cos’è il fatturato annuo?

Il risultato della deduzione dall’importo delle vendite di prodotti e servizi o di altri redditi derivanti dalle attività ordinarie dell’impresa di tutti gli sconti, abbuoni e altre deduzioni.

Importo venduto che è

L’attività principale di una banca è l’intermediazione finanziaria. Consiste nell’utilizzare risorse dei clienti (passività) per fornire finanziamenti a questi o ad altri clienti della banca (attività).    Quando si analizza il bilancio di una banca, è quindi essenziale conoscere le linee direttamente legate alla clientela.

Nel video “Com’è fatto il bilancio di una banca?” spieghiamo, a grandi linee, la struttura del bilancio di un istituto finanziario. Ci riferiamo alle voci che compongono le attività (flusso di cassa, attività redditizie e attività non redditizie), le passività e il patrimonio netto.

Se teniamo presente che l’attività principale di una banca è l’intermediazione finanziaria (cioè raccogliere denaro dai risparmiatori e prestarlo a chi lo richiede), quando si analizza il bilancio di un istituto finanziario, è essenziale mettere in relazione le risorse gestite dall’istituto dai clienti con il credito concesso a questi o altri clienti. Questo è noto come volume d’affari bancario.

Dove trovare il fatturato di un’azienda?

C’è un modo esatto per conoscere il fatturato di un’impresa ed è quello di consultare i suoi conti annuali nel registro di commercio.

Come viene analizzato il fatturato?

Analisi del volume delle vendite

Raccogliere, classificare, confrontare e valutare le cifre di vendita di un’azienda è un processo noto come analisi del volume delle vendite. Tutte le organizzazioni raccolgono e classificano i dati di vendita come quadro per la generazione di registrazioni contabili e bilanci.

Cos’è il fatturato secondo gli autori?

Il volume delle vendite è un’espressione che si riferisce al valore dei beni e servizi venduti da una data azienda, tenendo conto di un periodo di tempo stabilito per quell’analisi.

Fatturato

Il fatturato serve principalmente a stabilire criteri fiscali. Per esempio, lo status di grande impresa è concesso se il fatturato dell’anno precedente supera 6.010.021,04 euro, una cifra non arrotondata, che risale a prima dell’euro, quando la cifra era un miliardo di pesetas. Era una cifra tonda. Avrebbero potuto aggiornarlo con il passaggio all’euro, come è stato fatto con l’importo minimo di capitale per le società commerciali.

Il volume delle operazioni è utilizzato per determinare lo stato delle grandi aziende e, eccezionalmente, per esempio, per l’estensione delle scadenze in occasione dello stato di allarme. È una cifra limite per stabilire un criterio. Viene utilizzato anche per scopi statistici.

Cosa significa cifra in economia?

Il giro d’affari, o fatturato, è il reddito totale di un’azienda in un dato periodo. … È il prodotto del numero di azioni della società per il loro valore nominale.

Qual è la cifra contabile?

Questo è un termine comunemente usato nella contabilità. Quando parliamo del fatturato di un’impresa, ci riferiamo al reddito ottenuto da quell’impresa nel corso della sua attività. Che si tratti della vendita di prodotti o della fornitura di un servizio.

Qual è l’indirizzo di fatturazione?

L’indirizzo di fatturazione corrisponde all’indirizzo che si collega al pagamento dell’acquirente, cioè sarà collegato a una carta di credito o a un altro metodo di pagamento, mentre l’indirizzo di spedizione sarà il luogo di ritiro dove verrà consegnato l’ordine.

Come calcolare il fatturato in excel

Questo concetto di fatturato non è solo un concetto economico, è descritto dall’art. 191 della legge sulle società di capitali (RD legislativo 1564/1989 del 22 dicembre, in seguito LSC) che lo chiama l’importo netto del fatturato e lo descrive come segue:

D’altra parte, il Piano di Contabilità Generale (RD 1514/2007, del 16 novembre, d’ora in poi PGC), regola in modo molto dettagliato in tutto il suo testo come calcolare questa cifra; in particolare, rende obbligatoria la sua distribuzione per categorie di attività e mercati geografici quando hanno un’entità considerevole propria, anche se questo obbligo non si applica alle PMI.

Il PGC prevede, nella sua DA 5ª, che l’Istituto Spagnolo di Contabilità e Revisione (ICAC) emetta un regolamento obbligatorio per sviluppare il PGC stesso; per stabilire i criteri di calcolo del fatturato, l’ICAC pubblicò la risoluzione del 16 maggio 1991, che riassumeremo in questo punto.

Per offrire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per memorizzare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o identificazioni univoche su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.    Maggiori informazioni
Privacidad